Utente
Buonasera gentili medici, cerco di riassumere brevemente la mia vicenda. Ultima mestruazione il 10 giugno, clomid dal 4° al 9° giorno, ovulazione al 18° giorno monitorata con eco, dal 20° al 30° Dufaston 2 compresse al dì. Domenica scorsa ho fatto un test di gravidanza debolmente positivo, lunedì prelievo beta hcg risultato 24mul. La ginecologa mi ha detto che seppur basso era positivo, magari la gravidanza era iniziata da poco e mi ha detto di ripeterle dopo una settimana e di assumere Progeffik 200 un ovulo alla sera. In questi giorni ho avuto dolori al basso ventre come se mi stesse x tornare il ciclo, ma intermittenti e più leggeri. Ieri per curiosità ho fatto un test di gravidanza e la linea del positivo nn c'era più! Ho chiamato di nuovo la ginecologa e mi ha detto che probabilmente non si era attaccato bene, di sospendere il progesterone e attendere le mestruazioni. Stamane ho fatto le beta ma nn ho ancora i risultati anche se so che sono negativi visto che ho ripetuto un altro test avanzato ed era negativo. Quello che mi chiedo è che nn ho mai avuto perdite di sangue, solo perdite cremose bianche e molto dense mai avute prima. E se le mestruazioni non dovessero arrivare? La ginecologa non ha minimamente accennato ad un raschiamento. Voi cosa ne pensate? Posso stare tranquilla ed attendere il ciclo? Oltretutto la dottoressa mi ha consigliato di iniziare di nuovo col Clomid quando mi arriva il ciclo! Ma io sono preoccupata e ho bisogno dei vostri gentili pareri. Questo sarebbe stato il mio primo figlio quindi potete immaginare il mio stato attuale e quello del mio compagno....

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Cara signora, esegua al piu' presto una ecografia transvaginale per verificare se all'interno dell'utero vi sia una camera gestazionale, quindi per escludere un aborto interno o una gravidanza extrauterina, per valutare poi la necessita' o meno di eseguire un raschiamento. Attenda di avere un quadro preciso prima di iniziare il Clomid
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Stamane ho ritirato il risultato delle beta che sono a 2, quindi nn c'è più gravidanza. Purtroppo nn ho ancora nessuna perdita e le vene del seno molto gonfie, forse è il progesterone ancora in circolo che nn mi fa venire il ciclo. Sto cercando di contattare la ginecologa ma è irreperibile.

[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Confermo la necessità di eseguire un'ecografia transvaginale per i motivi già indicati
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente
Buonasera, ho contattato la mia ginecologa e mi ha detto che non ho nessun bisogno di un raschiamento in quanto la gravidanza era all'inizio e i valori della beta a 24 e successivamente scesi a 2 dopo 4 giorni fanno presagire un inizio di attecchimento dell'ovulo non andato a buon fine. Mi ha detto di attendere il mestruo (può passare anche + di una settimana visto che avevo assunto Progeffik 200) e dopo il mestruo dovrò fare una transvaginale x controllare se mi sono ripulita del tutto. Io però nn sono tranquilla affatto. Non ho più i dolori da imminente arrivo del ciclo, nessuna perdita. Ma io voglio fidarmi della mia ginecologa, non credo che mi farebbe rischiare qualcosa. Ma vorrei un parere esterno se è possibile sperando di nn essere stata assillante. Cercate di capirmi, tra dolore della perdita e paura, sto veramnete incasinata.

[#5] dopo  
Utente
Buonasera, ieri mi è arrivato il mestruo ma nn è abbondante come mi aspettavo, anzi forse meno del solito. E' normale? I dolori sono stati forti ma il flusso è simile o + leggero di una normale mestruazione.

[#6]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le indicazioni della sua ginecologa sono corrette. Anche lei concorda che dopo il mestruo, per estrema sicurezza, debba eseguire una ecografia transvaginale(come da mia indicazione del 18 luglio), per verificare che non vi siano dei residui all'interno dell'utero.La scarsità della mestruazione puo' essere normale.
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"