Utente 152XXX
Buongiorno sono una ragazza di 26 anni e da luglio dell'anno scorso ho cominciato ad avere qualche problema,
all'inizio avvertivo formicolio al braccio sx disturbi visivi (tipo vertigini) sudorazione fredda e irrigidimento del collo e delle spalle, il mio medico mi ha mandato da un fisiatra che mi ha sottoposto a ultrasuoni a massaggio tens e laser terapia per 15 giorni, tutto questo senza risultato e peggiorando la mia situazione a tal punto che avevo difficoltà a persino a camminare. a questo punto mi hanno consigliato un gnatologo che tramite RMN ha riscontrato un anterorotazione discale dx, da circa un mese e mezzo porto una placca ortodontica di notte, ho fatto varie sedute per livellare i denti e riequilibrale la malocclusione, ma le cose non sono migliorate molto, ho continue fitte alla testa in vari punti, disturbi visivi (ho cambiato gli occhiali 2 settimane fa), sono sempre molto stanca e sono dimagrita di tre kg(prima ero 51 ora sono 48) premetto che in tutto questo tempo sono andata 3 volte al PS per dolori intercolstali molto forti e mi hanno rispedito a casa con antidolorifici, che stò prendendo tutt'ora per il collo e il mal di testa. Ho notato che le analisi del sangue fatte al PS non erano del tutto nei parametri, ma mi hanno detto che andavano bene, riporto le ultime che non erano nei parametri
Sg-leucociti:10.3
eGRF Stima del filtrato glomerulare: >90
S-bilirubina coniugata (diretta) : 0,6
S-aspartatoaminotrans. : 71 (siero lievemente emolisato)
S-lattato deidrogenasi (LAD o LDH) : 637 (siero lievemente emolisato)
Può essere che dopo quasi due mesi di placca e il livellamento dei denti le cose non siano migliorate molto?
Può essere che i miei disturbi non siano dovuti all'anterorotazione discale? Non ce la faccio più, il mio medico vuole darmi dei leggeri antidepressivi, ma penso che i miei disturbi siano dovuti a qualcosa d'altro, la mia gnatologa dice che i disturbi potrebbero essere anche dovuti da alrti fattori, inoltre non sò se può interessare mio papà è morto 5 anni fà per un tumore ai polmoni che poi è andato alla testa, spero che possiate essermi d'aiuto la situazione inizia a essere davvero pesante. grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dare a distanza un consulto utile in questa situazione può essere difficile.
Sicuramente vanno indagate ed escluse altre cause di questo quadro, prima di concentrarsi esclusivamente sul problema occlusale
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Concordo con il collega, una visita da un medico ospedaliero o universitario io la farei. Cerchi un dipartimento di clinica medica di una università.
saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente 152XXX

Ho già fatto vari esami
ecocolor doppler al cuore: tutto nella norma
elettromiografia nervo ulnare : niente di rilevante controllo dopo 5 mesi se il sintomo persiste.
Esami tiroidei : negativi.
Nei vari viaggi al pronto soccorso dopo rx al torace negativa mi hanno rimandato a casa con antidolorifici x dolori intercostali.
Ieri sono tornata dal mio medico di base per dolori allo stomaco, risultato una colite dovuta agli antidolorifici presi quasi quotidianamente da quasi 6 mesi per dolori al collo, schiena, torace e mal di testa. Curare la colite per 15 gg. e poi la solita risposta, la stessa di tutte le volte: leggeri antidepressivi e miorilassanti, ho chiesto di fare degli esami per accertamento, specialmente x le fitte alla testa che non mi abbandanano mai, ma come al solito ho avuto la mia solita porta in faccia. come posso trovare un dipartimento di clinica medica a Brescia, senza farmi prendere x una troppo apprensiva? ogni volta che parlo con un medico ho sempre l'impressione che mi giudichino un pò troppo ansiosa e non mi sento presa sul serio.
Grazie in anticipo.

[#4] dopo  
Utente 152XXX

Dimenticavo ho eseguito anche una visita presso un'otorino per escludere una labirintite: tutto nella norma.
Ho eseguito anche la stabilometria dove mi è stato detto che il tutore mandibolare (non ricordo se è il nome esatto) ha attenuato un pò lo sbandamento, ma la differenza maggiore era a carico della cervicale.

Grazie di nuovo.

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
sono sempre molto stanca e sono dimagrita di tre kg(prima ero 51 ora sono 48) E' questo che approfondirei presso un clinico medico, universitario o ospedaliero.
saluti
Daniele Tonlorenzi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#6] dopo  
Utente 152XXX

Innanzitutto grazie per le risposte, ma se il mio medico non pensa che i miei disturbi siano importanti per fare accertamenti come posso fare?
Vado a pagamento o mi reco di nuovo al pronto soccorso?
Grazie mille ancora.

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Non credo che il Pronto Soccorso possa aiutarLa
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum