Utente 131XXX
Salve a tutti,
scrivo per un problema di acufeni bilaterali che mi accompagna da un paio di anni ed ultimamente sta diventando più intenso.
Soffro inoltre di cervicalgia con contratture molto importanti ai trapezi....
Ho fatto diverse visite specialistiche ed esami e quello che ho concluso è che esame audiometrico e dei potenziali evocati sono entrambi negativi, dalla rmn cervicale risulta "minima protrusione discale postero-laterale in c6-c7, diffuse iniziali modificazioni artosiche intervertebrali con osteofiti marginali posteriori" ed il mio dentista parla di malocclusione e bruxismo.
Ora, io sarei desiderosa di capire a quale specialista mi posso rivolgere per un approccio globale al mio problema e se ne esistono di validi nelle vicinanze della mia città o almeno in Emilia Romagna.
Grazie mille,
saluti

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
se esiste una malocclusione una valutazione da un collega gnatologo è sicuramente consigliabile per lo studio articolare a livello dell'articolazione temporo-mandibolare, muscolare e occlusale. il collega da solo o con la collaborazione eventuale di altri professionisti ( osteopata, posturologo, etc,.. ) se lo riterrà opportuno o necessario in funzione della professionalità ed esperienza, potrà darle le risposte adeguate
purtroppo per regolamento non possiamo darle nominativi
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it