Utente 296XXX
Buongiorno, sono disperata. Mi basta una qualsiasi piccola corrente d'aria per crearmi tutti questi problemi in oggetto. La visita audiologica è ok, nonostante io senta l'orecchio chiuso e delle pulsazioni del cuore dentro l'orecchio,simili a quelli di una brutta otite che presi 10 anni fa, il naso è ok (ho avuto un anno e mezzo fa una sinusite, che è stata ben curata ed è sparita). Ho fatto massaggi e laser per la cervicalgia, ma non ho risolto,perchè non ho l'artrosi cervicale, sono solo le fasce di attaccatura al cranio che si infiammano, il dolore non è sul collo, ma all'inizio dell'osso cranico (quasi sotto). Si è pensato al trigemino, provando cure molto forti(lyrica,gardenale, topamax ecc) che mi hanno devastato tutto il resto ma non hanno risolto niente, ho perfino provato il laser per il trigemino, senza risultati perchè molto probabilmente il trigemino non c'entra. Ho fatto anche alte dosi di vitamina b12 per vedere se c'era un'eventuale nevrite, ma neanche così si è fatto qualcosa. Mi viene un fortissimo dolore sopra gli occhi, ch una volat è sfociato in una tremenda nevralgia.Inoltre al lavoro sono soggetta a unom "spiffero" continuo di aria che viene dall'alto. Sto malissimo sia fisdicamente che "psicologicamente". Vorrei aggiungere che la sensazione fra orecchio e zigomo è di freddo e formicolio, come se ci fosse del pus dentro. Ogni consiglio che vorrete darmi sarà prezioso.
Un'ultima domanda: esiste un esame che fa vedere cosa c'è dentro fra orecchio e naso?
Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
le zone da ispezionare potrebbero essere i seni nasali e paranasali con la tac e l'articolazione temporomandibolare con la risonanza ma ovviamente non possiamo prescrivere esami via mail tra l'altro senza poter visitare il paziente e quindi affidarsi ad un otorino o ad un chirurgo cervico facciale o ad uno gnatologo potrebbe rappresentare una scelta corretta in virtù delle zone di competenza
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 296XXX

Buongiorno,per il momento,parlandone con il mio medico, ho realizzato che quando mi capita di usare il cortisone(per mal di gola, o episodi fortenìmente allergici di cui soffro) la sensazione di dolore, ottundimento e formicolio alla guancia tende a smorsarsi. Allora oggi il medico di famiglia mi ha prescritto 3 punture di Bentelan da 4 g e 6 da 1.5 g, per vedere se sfiammando tutta la zona la mia vita diventa più vivibile. Ha anche ipotizzato una nevrite,ma dato che in questi giorni sono andata in forte depressione a causa di questi problemi e sto prendendo dei medicinali antidepressivi, non mi ha dao altro. Lei pensa che possa essere efficace questa cura momentanea? Oppure ha suggerimenti alternativi per la nevrite?
Grazie ancora e buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La presenza di dolore da lungo tempo complica di sicuro il quadro http://www.danieletonlorenzi.it/?p=832 La valutazione del quadro deve tene conto di tante cose http://www.danieletonlorenzi.it/?p=965. Talvolta è necessario un intervento plurispecialistico complesso.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum