Utente 182XXX
Salve sono Samuele ed ho 18 anni, circa una settimana fa mi trovavo in macchina quando improvvisamente sento un "crack" provenire dall'ATM destra; ma non ci faccio caso visto che non da ulteriori fastidi.

Due giorni dopo la sera mentre mangio un pezzo di pane sento una certa resistenza mentre chiudo la bocca che si conclude con una sorta di "click".

La mattina successiva mi sveglio con la quasi totale impossibilità di aprire e chiudere la bocca, vado dal mio medico che mi dice di andare all'ospedale, qui mi viene fatta una rx all'ATM ed all'arcata dentale di cui riporto l'esito:

" Disodontiasi degli VIII inferiori che presentano medializzazione dell'asse maggiore. Assenza di focalità periapicale a carico degli elementi dentari delle arcate mascellari e mandibolari.

L'esame stratigrafico comparativo delle articolazioni temporo-mandibolari, attuato a bocca aperta, documenta normale morfologia dei capi articolari da entrambi i lati, con regolare escursione del condilo nell'apertura della bocca; minima riduzione in ampiezza dello spazio articolare a destra di questa proiezione."

Il medico mi ha quindi consigliato di estrarre i denti del giudizio visto che mi danno fastidio.

Il problema è che nonostante tale referto io comunque avverto una limitazione nell'apertura della bocca e, sebbene adesso il gonfiore si è ritirato grazie agli antibiotici, quando mastico, assai di rado, oggi una volta sola, sento comunque il famigerato click, oltre ad avvertire una chiara malocclusione nella bocca.

La mia preoccupazione maggiore è che sia presente una sublussazione: ho letto in internet che è una patologia dalla quale praticamente non si può guarire e che l'unica cosa da poter fare sia limitare sbadigli e grandi bocconi oltre all'ausilio di un bite; e la cosa mi rende assai turbato e preoccupato.

Premetto che lunedì verrò visitato da uno specialista maxillo-facciale, tuttavia in attesa di allora gradirei pareri e delucidazioni da altri esperti.

Un grazie anticipato, Vi porgo i miei saluti.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
-se è un problema articolare gli antibiotici non sono indicati nè utili
-se i denti del giudizio necessitano di essere estratti perchè danno complicanze bene altrimenti la loro estrazione non sortirà alcun effetto
-una visita gnatologica è indicata
- se trova lo specialista giusto vedrà che con un adeguato trattamento la situazione migliorerà; è giovane e la patologia è recente, sia ottimista
cordiali salut
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 182XXX

Il guaio è che per colpa della mandibola avverto dei sintomi insostenibili, non riesco più a mangiare ne a ridere ne a sbadigliare, so che potrà sembrare esagerato ma non riesco a godermi la vita e sono disperato.

Potrò guarire oppure resterò in questo stato per sempre?

[#3] dopo  
Dr. Elia Nakhle

24% attività
12% attualità
12% socialità
SIRMIONE (BS)
GONZAGA (MN)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile paziente , le patologie a carico delle articolazioni temporo-mandibolari ( dove rientrano i click articolari )vanno prima identificate con un attento esame , quindi capire la causa : malocclusione dentale , precontatti ( le causa piu' frequenti ); i bite ci aiutano a diagnosticare queste patologie e poi a curarle.Lo stesso bite in fase diagnostica elimina i sintomi dolorosi. I problemi articolari sono risolvibili.
Cordiali saluti.

Nakhle Dr. Elia

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Se vuole comprendere meglio come è avvenuta la Sua situazione legga https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=81910. Indicazioni sul suo caso le può leggere su https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9151272 dove si conclude suggerendo una terapia sintomatica, reversibile e non invasiva nei disordini temporomandibolari.
Un altro studio interessante è https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19207447 dove si indaga cosa succede ai soggetti che (come Lei) si tolgono i denti del giudizio con sintomatologia dolorosa in atto. Secondo quanto scritto in quell'articolo è sconsigliato eseguire queste estrazioni in presenza di dolore articolare. Attento.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 182XXX

Ringrazio di cuore per le risposte, riporto di seguito il risultato della visita maxillo facciale:

Per quanto riguarda il mio problema alla mandibola il dottore mi ha fatto sedere e praticare due minuti di ginnastica mandibolare che mi hanno provvisoriamente fatto riacquistare le classiche tre dita di apertura ( mentre di norma posso aprire per solo 2 dita) guardando la mia radiografia fatta alle ATM a bocca aperta afferma che l'articolazione sta bene e il problema deriva da una contrattura muscolare e che devo semplicemente praticare ginnastica articolare per 2 o 3 minuti ogni ora per tre giorni.

Trascorso questo tempo non noto un miglioramento significativo e quindi volevo chiedere il vostro parere sulla diagnosi che mi è stata effettuata

Molte Grazie.

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
La ginnastica (di solito stretching mandibolare) è di solito un valido supporto al bite, che resta il cardine della terapia gnatologica.
Un parere, è banale banale, lei provi a fare come Le ha detto il collega e aspetti che passa il dolore (quanto tempo è che segue questi consigli?). Se si stufa prima vada da un bravo gnatologo. In casi lievi talvolta funziona, se presente il click è probabilmente insufficiente.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#7] dopo  
Utente 182XXX

Pratico lo stretching mandibolare dalle 8:30 di lunedì mattina.

Visto che il 6 di dicembre mi reco ad uno studio dentistico per la pulizia dei denti ( in vista dell'estrazione degli VIII ) e avendo sentito che i problemi all' ATM sono anche di competenza dei dentisti, di quale figura professionale devo fare richiesta? o basta un "semplice" dentista?

[#8] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
La figura è lo gnatologo. Attenzione all'estrazione dei denti del giudizio. Stare a bocca aperta facendo leva monolaterale può peggiorare la sintomatologia.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum