Utente 127XXX
Salve signori Medici, scrivo su questo servizio ormai da più di un anno ed ogni volta cerco di trovare una specializzazione adatta al mio problema, tale da non avere sempre la stessa risposta: "Problemi di ansia". Dopo un pò di giri su internet ho visto per la prima volta la specializzazione GNATOLOGIA.

Ho 28 anni, uomo, peso 90 Kg e sono alto 1,87 m, mi stò specializzando in ingegneria, non faccio sport.

Ormai è da più di un anno che faccio psicoterapia, e secondo il mio psicologo ho fatto enormi progressi, infatti riesco a gestire l'ansia quando si presentano le crisi, non chiamo aiuto e mi tranquillizzo da solo. Infatti siamo passati da una seduta alla settimana, ad una-due seduta al mese.

Le crisi, se così si possono chiamare, sono caratterizzate da testa leggera (come se stesse per cadere), nausea, instabilità degli arti inferiori, senso di instabilità del corpo anche quando sono seduto, leggero annebbiamento della vista; in macchina, mentre guido, è quasi all'ordine del giorno avere questi sintomi, però non me nè frega niente e mi metto alla guida lo stesso, tanto dopo tutto il lavoro di psicoterapia ho capito che non si muore con questi sintomi :-). In passato gli effetti di questi sintomi erano: tachicardia e pressione alta, adesso riesco a gestire questi sintomi grazie appunto alla psicoterapia.

Ho fatto tutti gli esami medici possibili ed immaginabili: visita cardiologo, visita neurologica, visita fisiatrica, visita oculistica, visita otorino, analisi del sangue e delle urine, ecografia dell'addome superiore ed inferiore, RM encefala, RM cervicale, holter cardiaco, panoramica dentale, adesso sono in attesa per l'holter pressorio e per l'esame vestibolare, prenotati ormai da tempo.
Tutti gli specialisti hanno parlato di crisi d'ansia, infatti tutti gli esami sono risultati nella norma, tranne la RM cervicale: lievemente ridotta la fisiologica lordosi e modeste protusioni discali a sviluppo mediano-paramediano tra C3-C4 ed in grado lievemente maggiore C4-C5.

Chiaramente il neurologo mi ha prescritto una terapia antidepressiva e ansiolitici che ho fatto per meno di un mese e poi ho gradualmente smesso perchè stavo peggio di prima, come un rimbambito tutto il giorno. Devo dire che la psicoterapia mi ha aiutato molto.

Adesso il medico curante mi ha prescritto dei massaggi, ionoforesi al collo.
Chiedo aiuto alla vostra specializzazione, per capire l'origine di questi miei sintomi, se ci devo convivere per tutta la vita, se esistono delle terapie.
Aiutatemi perchè anche se svolgo regolarmente le attività quotidiene, capirete che la qualità della vita non è proprio il massimo.

Distinti saluti
Giuseppe

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Gentile utente, francamente leggendo quel che scrive e la sua anamnesi mi verrebbe da pensare ad una forte componente psicosomatica alla base dei suoi sintomi. Possibile che una disfunzione cranio-mandibolare in qualche modo sia causa o concausa di qualcuno dei suoi disturbi e possibile che trovi un qualche giovamento con una terapia gnatologica ma sarebbe riduttivo e semplicistico dirle che con un bite i suoi disturbi passeranno, o per lo meno io non mi sento di dirle questo.
Ha consultato vari medici ragion per cui farsi vedere da uno gnatologo è una buona idea (le auguro di trovarne uno serio ed onesto) ed io glielo consiglio ma si sottoponga alla visita consapevole che uno stato di benessere potrà raggiungerlo solo agendo con un approccio psico-fisico multidisciplinare.
In bocca al lupo e cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Provi quando ha questi disturbi a mettersi in bocca (tra i denti) un pacchetto di fazzolettini di carta per 10 minuti (o qualche cosa che tenga la bocca aperta) e provi a vedere se questi sintomi si modificano. Cosa strana, lo so, però non costa nulla.
Saluti
In ogni caso la psicoterapia per l'ansia va fatta.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum