Utente 106XXX
salve,vorrei un vostro consiglio...incomincio a dire che soffro di psoriasi da oramai otto anni,ma negli ultimi due anni,ne è rimasta pochissima...ben curata con alimentazione,vitamina d,omega 3e questi ultimi due mi sono stati di grande aiuto.il mio disturbo che sto per raccontare è iniziato un mese fa,e sentivo un piccolo dolore sul seno sinistro.da li ho iniziato a preoccuparmi,a farmi mille paranoie,ansie a non finire...nelle settimane precedenti prima che iniziasse il dolore,ho fatto delle belle cadute giocando a calcio,due volte..forse con la ia ansia il dolore cresceva e si estendeva al collo e in testa,ma un po da tutte le parti...fino ad arrivare alla mandibola..sono andato dal mio medico curante che mi ha detto che si tratta di un colpo d'aria e mi ha prescritto farmaci miorilassanti..ho fatto una visita odontiatrica e mi hanno detto subito che ho una malloclusione dentale...e mi hanno prenotato visita per il gnatologo il 2 di luglio..vorrei un vostro consiglio..e possibile che l'ansia peggiori le cose?e possibile che una malloclusione dentale provochi rigidità al collo e un po di dolore?grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
se vuole legga l'articolo sottostante per avere maggiore consapevolezza del suo problema:
https://www.medicitalia.it/a.ponzi/news/1572/L-occlusione-dentale-e-i-suoi-problemi
Più in generale si affidi ad un esperto gnatologo per valutazioni corrette del suo problema.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
E' possibile che l'ansia peggiori le cose? SI c'è un circolo vizioso tra ansia, bruxismo, malocclusione e dolore al collo https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-riconoscerlo-affrontarlo.html

http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente 106XXX

inazitutto vi ringrazio per avere risposto..ho prenotato la visita presso un gnatologo per il 2 di luglio..comunque i sintomi al collo,alla mandibola e ai denti si stanno attenuando,ma non capisco perchè ora mi è preso sullo stomaco,sarà la forte tensione che hop avuto in questi giorni?sono due giorni che mi brucia lo stomaco...e la mattina prendo pariet da 20 mg...sono stato dal medico di base e mi ha detto che forse si tratta di un po di nervi scossati,perchè delle volte avverto anche un po di formicolio...e mi ha dato dei tranquillanti che io non vorrei prendere,perchè ho paura poi di essere dipendente..

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni del medico di famiglia se gli ha prescritto dei farmaci probabilmente si sarà accorto che gli servono.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 106XXX

scusate se vi rispondo ora,ma e che in questi giorni sto andando sto cercando di capire insieme al mio medico curante da dove provengono tali disturbi...ad oggi i dolori al collo,alla mandibola,alla cervicale si sono un po attenuati..i disturbi ora sono leggerissimi,ma ci sono...e anche l'ansia sembra migliorata ma questa non scompare del tutto..ho prenotato una visita neurologica per il prossimo mese,ora la sto curando con rimedi naturali perchè non vorrei diventare dipendente dai medicinali..da me stesso ho capito che l'ansia incide moltissimo sui disturbi che accuso,ma non vorrei finire ai medicinali per via della psoriasi,che con queste sostanze peggiora di parecchio..già testato con il lexotan...ho fatto anche una visita dal fisiatra ed ex neurologo,e mi ha consigliato di andare da un neurologo,dicendomi che sono io nervoso e molto teso tale da procurarmi contratturi muscolari al collo,e che l'ansia provoca ciò..possibile che l'ansia sia cosi maledetta?cosa mi consigliate?cari saluti

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Provi un altro farmaco suggerito dal neurologo. Se si sta bene i farmaci non servono. Se si sta male si. Mi pare che il problema ansia sia tutt'altro che secondario. Curare i problemi di masticazione senza aiuto di psicologo/neurologo mi pare dura. Non demonizzi psichiatria e/ psicologia. La depressione ad esempio è largamente diffusa.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#7] dopo  
Utente 106XXX

capisco.perlomeno ci sarà quelche farmaco che farà bene..se poi si sta bene e peggiora la psoriasi è peggio che peggio..in rete ci sono molti articoli e persone che diicono che lo benzodiazepine peggiora la psoriasi,ora non so per quale motivo,ma ne parlano in molti..mi consulterò con un neurologo e vediamo se ci sarà qualche strada che faccia bene per entrambi le malattie...grazie per il tempo,nell'attesa cari saluti.

[#8] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Ci sono farmaci antiansia che non sono benzodiazepine. Come può ben capire ci vuole lo specialista
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#9] dopo  
Utente 106XXX

capisco..comunque grazie per il tempo dedicato..,.tra un mese farò la visita,speriamo di andare in buone mani..saluti

[#10] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
[#11] dopo  
Utente 106XXX

si grazie..posso postare qui in futuro,oppure dovrò fare una nuova richiesta..di nuovo grazie..saluti

[#12] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Posti pure qui. Salvi il link dell'articolo e se chiederà pareri diversi (psicologici o ortopedici) vedremo di aiutarla ad avere le risposte che dalle aree che Lei desidera.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#13] dopo  
Utente 106XXX

ok..grazie di nuovo..saluti

[#14] dopo  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
mi scusi se mi intrometto in questo consulto ma poichè il dr. Tonlorenzi le ha già detto che l'ansia può curarsi con farmaci e terapie psicologiche, vorrei tranquillizzarla nel senso che le seconde spesso permettono di ridurre gradualmente i farmaci e quindi dovrebbero ovviamente evitare il problema "dipendenza".
Inoltre nei problemi di ansia si possono utilmente associare alle terapie tecniche di rilassamento.
Cordiali saluti
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#15] dopo  
Utente 106XXX

dovrei ancora fare la prima visita,e dal neurologo mi è stato prenotato il 26 di settembre..troppo lunga..ora vedo se riesco ad andare da un psicologo...nella mia città e davvero difficile fare una prima visita...saluti

[#16] dopo  
Utente 106XXX

io non so se la scelta del neurologo sia giusta,oppure dovrei andare da un psicologo..e la prima volta che mi appresto a fare la prima visita..il mio medico curante non mi aveva indirizzato da nessuna parte,ma sono stato io a dirgli di farmi fare una ricetta dal neurologo,ma poichè il 26 settembre mi semba eccessiva come data,pensavo di andare da un psicologo,sperando che questi sia piu breve..rimane piu vicina la visita dal gnatologo per il 2 di luglio..grazie per i consulti,cordiali saluti

[#17] dopo  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Può tranquillamente andare sia dal neurologo che dallo psicologo.
Nei disturbi d'ansia molto spesso vengono effettuate congiuntamente terapia farmacologica e psicologica.
Come le dicevo col progredire della seconda in genere i lpaziente diminuisce gradatamente i farmaci finoa sospenderli del tutto in caso di successo totale della terapia che è caso frequente.
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#18] dopo  
Utente 106XXX

grazie dr...stamattina ho prenotato visita dal neurologo..ho voluto insistere io al medico,che mi diceva che nel mio caso non c'è ne fosse bisogno.gli ho spiegato anche di una vena che si muove,ed è più sporgente e mi ha detto che è normale.poi mi sono fatto misurare la pressione,ed era 140-80..un po alta.dicendomi che è dovuta all'ansia che ho in questi giorni.però non mi ha detto di approfondire in nessun caso,anzi sono stato io a chiedere di andare dal neurologo per sentire un altro parere.nell'attesa,cordiali saluti.

[#19] dopo  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Dimenticavo, se vuole fare in fretta, le conviene cercare uno psicologo che faccia terapie brevi. Per i Disturbi d'Ansia la Terapia Strategica Breve ad esempio è molto indicata.
Le allego anche un link su un mio articolo su terapia Breve Strategica e attacchi di panico, molte considerazioni sono estendibili anche all'ansia generalizzata.

https://www.medicitalia.it/valentinasciubba/news/3386/Come-risolvere-gli-attacchi-di-panico-inconscio-e-terapia-breve-strategica
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#20] dopo  
Utente 106XXX

grazie dr. per il consiglio.comunque sono riuscito a pronotare una visita neurologica per il giorno 25..ascolterò prima i suggerimenti del neurologo poi si vedrà saluti

[#21] dopo  
Utente 106XXX

egregi dottori,sono riuscito a fare una visita neurolgica.mi hanno fatto un test,delle domande e da li lui ha capito più o meno il problema.gli ho spiegato tutti i miei sintomi,e mi ha detto che anche se mi conosce da cinque minuti,per lui potrebbe trattarsi di disturbo ossessivo compulsivo.di fare qualche esame ecc.ma non mi ha prescritto medicinali.con successiva visita il 10 di luglio.ad oggi il problema alla mandibola c'è..e mi sta creando non poche noie.anzi mi sta mettendo al tappeto che nemmeno a calcio mi va di giocare più per paura che possa succedermi qualcosa.quello che non riesco a capire,e che se il mio problema e di natura organica o mentale.sono davvero molto confuso.in attesa di una risposta,cordiali saluti.

[#22] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
vorrei darle alcuni livelli informativi utili per la comprensione della sua situazione attuale.
Lei menziona la psoriasi come malattia di base e dice che è ben curata.
Va peraltro segnalata una malattia delle articolazioni dipendente dalla psoriasi che può coinvolgere anche come esordio la articolazione temporomandibolare.(fatto che spiegherebbe il dolore attuale)
A questo aggiunga che la sua malattia di base è gravata da una maggiore incidenza di stress e di disturbi legati all'ansia e all'umore.
Ritengo che queste informazioni possano essere utili a lei ed al suo curante per meglio comprendere indirizzare e curare in maniera specifica le diverse problematiche che ha qui esposte.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#23] dopo  
Utente 106XXX

grazie per la utilissima risposta dott.e probabile che lo sia.ma ne il mio medico curante,e ne il neurologo hanno preso in considerazione questa ipotesi.riferirò alla prossima visita,che è il 2 di luglio.visita gnatologica.oppure dovrò fare qualche altra visita,reumatologo?cari saluti.

[#24] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Se è presente un click all'articolazione va curato. Se è presente una malattia autoimmune a maggior ragione, può un'articolazione "usurata" da un'artrite essere anche sbilanciata? http://www.danieletonlorenzi.it/?s=click+blocco&x=-1097&y=-162 Comunque la caratteristica principale dell'artrite psoriasica è l'erosione del condilo da un solo lato con possibile appiattimento e sclerosi della testa fino (nelle forme più avanzate) alla sua distruzione.
Naturalmente le cure del click non sostituiscono le altre terapie. Ci mancherebbe altro che Lei non facesse più le terapie neurologiche o reumatologiche perché ha fatto il bite. Ma IL BITE LO DEVE COMUNQUE FARE.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#25] dopo  
Utente 106XXX

buongiorno.non le so dire se è presente un click alla articolazione,fatto sta che la dottoressa odontiatrica,mi ha detto,toccandomi le articolazioni,che ho una disfunzione articolare.dovuta per lei a tensione muscolare.essendo la mia bocca profonda,andrebbe fatto o un bite,oppure operato,per allargare la bocca.intanto mi ha prenotato per il 2 di luglio la visita gnatologica.ma i miei sintomi non sono iniziati alla mandibola ma bensi al petto,sul seno sinistro e poi successivamente problemi alla mandibola.può essere che sia correlato?può una malocclusione dentale creare tutti questi problemi?per quanto riguarda la psoriasi,che sto ben curando semplicemente con l'alimentazione,è utilizzando vitamina d omega 3 e magnesio supremo,e guardandomi un po al cibo,negli ultimi anni sono migliorato tantissimo,infatti sul corpo ho solo tre chiazze piccole.è un po sulle unghie.anche se leggendo in internet chgi ha la psoriasi alle unghie e molto probabile che ha l'artrite psoriaca.comunque il bite lo farò di sicuro.ma è possibile che un difetto temporo mandibolare crea noie anche a spalle e petto?cari saluti

[#26] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La componente psicologica delle manifestazioni della psoriasi è importante. Quindi lo specialista adatto è suggerito. Di contro il Suo è un quadro complesso e per le terapie gnatologiche si affidi a bravo gnatologo.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#27] dopo  
Utente 106XXX

la struttura odontiatrica stessa mi ha prenotato per il gnatologo,anche se è a pagamento.mi sono affidato a loro che sono molto bravi nel mio centro.calabrodental.ma facendo fare il bite,i problemi sotto il mento,alla mandibola,cosi come i fastidi alla cervicale e petto cesseranno?e un altra domanda dr..io noto che i miei sintomi si avvicinano alla artrosi cervicale,può la psoriasi colpire quella zona?cari saluti

[#28] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
IO domani porterò la macchina dal meccanico davanti al mio studio, crede che me l'aggiusterà bene? La cervicale potrebbe essere correlata alla malocclusione, ma i dolori al petto nel Suo caso non credo siano di pertinenza odontoiatrica.
Può l'artrite psoriasica dare dolore al collo? Molto raramente. Approfondimenti su https://www.medicitalia.it/minforma/reumatologia/848-artrite-psoriasica.html
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#29] dopo  
Utente 106XXX

e già..più che altro il neurologo mi disse che è probabile il nervosismo.per sicurezza mi ha prescritto analisi della tiroide,unico esame mancante.

[#30] dopo  
Utente 106XXX

anche se i miei dolori sono iniziati dopo varie cadute a calcio,di cui una molto bruttina.e dopo diversi giorni ho cominciato ad avverire dolorini al petto.ma da li non ho iniziato a indagare,ma poi e entrata in gioco l'ansia che non mi ha fatto capire piu niente.

[#31] dopo  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
sembra di capire che sia un amante del gioco del calcio, anche praticato.
Ricorda se nella sua carriera di sportivo è stato testimone o ha avuto notizia di seri incidenti occorsi ad amici, conoscenti o anche estranei, avvenuti durante partite di calcio o allenamenti?
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#32] dopo  
Utente 106XXX

si sono un amante del calcio.no,incidenti di nessun tipo,l'unico avvenimento negativo è stato circa un mese e mezzo fa,con quasi una rissa in campo,di cui io ne ero coinvolto.ma non ho capito cosa c'entra questo.

[#33] dopo  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
l'ansia è per definizione una sorta di paura "senza oggetto", della quale perciò i motivi sono oscuri.
In genere infatti l'ansia viene scatenata da paure inconsce, che cioè non riescono ad arrivare alla coscienza e pur tuttavia, interessando in genere settori di vita particolarmente importanti, continuano ad agire e a produrre effetti, per l'appunto tutti i sintomi dell'ansia.
Nell'articolo di cui le ho messo precedentemente il link si parla di questo rapporto tra paure inconsce e crisi acute di ansia.
Ovviamente perciò curare l'ansia significa per lo psicologo anche andare a trattare la paura inconscia scatenante. Ciò può e deve avvenire ovviamente con le dovute cautele vale a dire rispettando in certo modo le esigenze dell'organismo che, se ha mantenuto certi contenuti inconsci, evidentemente aveva scopi o istanze da salvaguardare.

Tenga anche presente che gli eventi stressanti molto spesso precedono problemi di salute fisica e che questo rapporto temporale è in genere molto ravvicinato.
Ad es., nel caso della psoriasi, alcuni studi hanno trovato un intervallo molto breve, 1-2 mesi al massimo, tra evento stressante ed insorgenza della malattia.

Ovviamente lo psicologo-psicoterapeuta è il professionista più indicato per identificare e trattare le origini inconsce dell'ansia.

Cordiali saluti
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#34] dopo  
Utente 106XXX

grazie per la risposta..sono molto utili le vostre informazioni.certemante se saprei che siete voi che fate visita verrei volentieri,ma ho già qualche fratello che si cura presso il csm di crotone,e non mi hanno parlato bene,ora comunque mio fratello e sottocura di uno psichiatra.non credo che ogni psicologo ragiona di un modo.

[#35] dopo  
Utente 106XXX

tra l'altro in famiglia ci sono già casi che soffrono di depressione,quindi io non vivo in un ambiente sano.

[#36] dopo  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Lieta che abbia gradito le mie informazioni
Gli psicologi sono per certi aspetti come i medici, a volte conviene consultarne più di uno.

I disturbi mentali, anche se gravi, in genere è preferibile curarli non solo con i farmaci ma anche con la psicoterapia;
in particolare per la depressione è accertato ormai che si hanno migliori risultati e meno ricadute se si utilizza anche la psicoterapia.
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#37] dopo  
Utente 106XXX

vedrò di trovarne uno in privato,perchè al csm ci sono già i miei fratelli,e sinceramente ho un po di vergogna.saluti

[#38] dopo  
Utente 106XXX

sono stato dal gnatologo,e mi ha detto che se avverto dolori occorre fare il bite,ma più che altro mi ha detto che i miei dolori sono dovuti a tensione muscolare,a causa di stress emotivo.io per adesso vedo come va,poi se i dolori continuano farò il bite.ho ritirato anche le analisi,con la tiroide negativa,sul tampone oro faringeo risulta,streptococco alfa emolitico gruppo viridans,colonie alcune.il medico del laboratorio dice che questo tipo di streptococco non va trattato,il mio medico curante invece mi ha dato antibiotico.consiglio vostro sempre molto utile.cordiali saluti

[#39] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
I suoi problemi sono complessi. Solo il bite non basta, solo la terapia psicologica nemmeno. Se vuole stare bene io Le consiglio, una terapia con bite, stretching mandibolare http://www.danieletonlorenzi.it/atm/stretching-mandibolare-contro-il-dolore-e-wellness-benessere-in-odontoiatria/ e supporto psicologico. Se è malocclusa e fa terapia psicologica la malocclusione non passa. Il bruxismo è un aspetto che Lei dovrebbe tenere in grande considerazione.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#40] dopo  
Utente 106XXX

grazie per la risposta dottore.per quanto riguarda lo spring device è a pagamento?comunque ho già preventivato il bite,bite superiore liscio.su un totale mille e passo euro.per quanto riguarda lo streching mandibolare va sempre sotto controllo del medico?perchè il medico che mi ha visitato non me ne ha parlato di questa tecnica?nonostante visita a pagamento.dovrò informarla io di questo tecnica.saluti

[#41] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
"lo spring device è a pagamento?"

Molti di noi fanno volontariato.
Ma decidono loro come e dove farlo.


"perchè il medico che mi ha visitato non me ne ha parlato di questa tecnica?"

Perchè non la conosceva: è estremamente innovativa e sperimentale.
Io stesso non la conoscevo fino a due anni fa, quando me ne ha parlato il dr. Tonlorenzi che ha inventato lo spring device.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#42] dopo  
Utente 106XXX

grazie per la tempestiva risposta.immagino che dalle mie parti,in calabria crotone,nemmeno ci sta.e poco probabile.e quindi come potrei usufruirne anch'io di questa tecnica?grazie.cordiali saluti

[#43] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Veramente è commercializzato in Cina Russia e Stati Uniti. Chieda informazioni a http://www.asadental.com/ è reperibile ovunque. Non lo produco io ma ASA dental è un'azienda che produce per vendere. Guardi comunque che il prezzo è abbordabile.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#44] dopo  
Utente 106XXX

grazie dr.in ogni caso il bite va fatto,non è una spesa da poco.un altra cosa che mi ha raccomandato il medico gnatologo,mi ha detto,non comprare il bite della farmacia,perchè non vanno bene.c'è una differenza enorme di prezzo.lo sarà anche di qualità?inoltre so che è difficile dare consigli per via telematica,ma sempre molto utile,può una persona con difetti di malocclusione,fare sport,calcio?io mi sono fermato a giocare a calcio per paura di peggiorare i sintomi.posso tranquillamente fare sport?saluti

[#45] dopo  
Utente 106XXX

dimeitcavo,dr.lei dice che se è presete un click all'articolazione va curato,ma il medico che mi ha visitato non ha sentito il click,ma ha chiesto a me se voglio farlo o meno il bite,in base hai dolori che sento.mi sembra un po vago questo medico che mi ha visitato.saluti

[#46] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
"il medico che mi ha visitato ha chiesto a me se voglio farlo o meno il bite"

Ho difficoltà a crederlo.
Un medico dice:
"Lei ha bisogno di questa terapia. Se desidera la possiamo fare, e questo è il costo, altrementi rischia questa e quest'altra conseguenza".
Un negoziante di telefonini dice:
"Allora lo vuole questo hi-phone?"

Se il medico non ha fatto il medico ma il venditore di telefonini, cambi medico.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#47] dopo  
Utente 106XXX

si,mi ha detto se tu mi dici che hai dolore lo dobbiamo fare,se mi dici che non hai dolore non lo facciamo.testuali parole.non è che ha approfondito.saluti

[#48] dopo  
Utente 106XXX

io comunque lo farò.tornando al discorso del medico che mi ha visitato,mi ha toccato dentro la mandibola,un po forte,e li sentivo dolore,poi sotto il mento.ma anche sotto il mento comprende una malocclusione dentale?in conclusione mi ha detto,che,soffro di disturbo d'ansia,cervicalgia,e una disfunzione mandibolare dovuta a forte stress emotivo.scusate se continuo a mandare messaggi.cari saluti

[#49] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Quindi il medico ha fatto il medico.
Ovviamente il medico non può sapere se LEI ha male.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#50] dopo  
Utente 106XXX

dei giorni si dei giorni no.la spesa e cara ma spero proprio di riuscire a risolvere questo tipo di problema.comunque pensi di si,ha fatto il medico.mi ha anche detto di non comprare bite di farmacia.e che facendo il bite i dolori spariranno.io per adesso non lo sto facendo,perche non ho possibilità,ma a breve lo farò.dimenticavo,mi ha detto che muscoli sotto il mento sono contratti a causa di tensione.in questo caso devo fare bite o anche supporto psicologico?saluti

[#51] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Anche psicologico, con tecniche di rilassamento, training autogeno, dinamica mentale, meditazione, yoga o altro.

Lo stato di tensione e di ansia gioca un fattore importante.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#52] dopo  
Utente 106XXX

grazie per la gentile risposta.sulla prossima visita neurologica gli dirò di indicarmi un psicologo,anche se sembra strano che il neurologo non me lo abbia consigliato.saluti

[#53] dopo  
Utente 106XXX

vi aggiorno sulla mia situazione attuale.ho fatto gli esami neurologici,elettrocefalogramma,e test uditivi,risultato negativo.mi ha prescritto sedute di psicoterapia.saluti

[#54] dopo  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Bene, le consiglio di scegliere con cura lo psicoterapeuta informandosi dell'indirizzo terapeutico che usa. cerchi ovviamente qualcuno con esperienza in disturbi d'ansia e con cui si sente a suo agio,
cordiali saluti
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#55] dopo  
Utente 106XXX

ho fatto la prima seduta,con familiare,e stata molto brava..aiuta molto questa terapia...mi sta aiutando a capire.ma il problema della malocclusione insiste..la mattina mi alzo con i denti che da un lato e come se hanno lavorato di più,una strana sensazione.sempre dal lato sinistro.

[#56] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Gentile utente, nel Suo caso deve intervenire sia con l'aiuto di un buon psicologo che con quello di un buon gnatologo. Anche manovre di stretching possono aiutare (specie se aiutate da dispositivo) http://www.danieletonlorenzi.it/atm/stretching-mandibolare-contro-il-dolore-e-wellness-benessere-in-odontoiatria/
saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#57] dopo  
Utente 106XXX

grazie per la risposta dott.si devo mettere il bite sperando che questo aiuta..sto aspettando un po per via che costa un bel po,e attualmente non me lo posso permettere.spero di riuscire a farlo per il prossimo mese,anche se vorrei fare un altro consulto da un altro gnatologo,per sentire un altra opinione.saluti