Utente 216XXX
Salve,
per rilevare una lussazione mandibolare e malocclusione mi è stata prescritta, dal medico specialista, una risonanza magnetica. Poco prima di sottopormi all'esame, il radiologo mi ha allertato circa le possibili nefaste conseguenze generate da un vecchio intervento alla colonna con strumentario annesso, non compatibile assolutamente con l'RM.

Non potendo rintracciare il medico specialista e dovendo portare la giusta documentazione a breve, mi è stata prescritta dal medico curante TAC mandibolare.

Può essere utile per la rilevazione di una qualche patologia?

Premetto di avere già presentato ortopanoramica e telecranio,non risultati sufficienti.

Grazie dell'attenzione.

Cordiali Saluti


[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
non faccio il radiologo, ma mi riesce difficile immaginare nefaste conseguenze; ovviamente non mi permetto di discutere assolutamente quanto detto da altro collega specialista.
purtroppo la TAC dà informazioni diverse
Lei ha documentazione e se fa la tac ne avrà ulteriormente che riguarda i tessuti duri ma nulla sui tessuti molli ( disco, ligamenti, etc )
attenda di sentire il suo specialista prima di fare un ulteriore esame che potrebbe essere inutile
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 216XXX

Dunque sottopormi ad una tac, non aiuterà a far chiarezza circa l'attuale situazione clinica.Considerato l'RM rischioso - forse non nefasto - per la mia patologia pregressa, non è possibile in alcun modo alternativo accertare la lussazione?

La ringrazio per l'intervento.

Cordiali saluti











[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
le consiglio di attendere il suo specialista che valuterà se, nel suo caso specifico, la rsm e indispensabile o no
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La TAC non serve a vedere le cose che si vedono con la risonanza.

Quindi, se la risonanza non si può fare, la tac NON E' INDICATA.
A meno che lo specialista reputo che le informazioni (DIVERSE) della tac gli possano essere utili.

Dato che la tac sono radiazioni, al momento, non sapendo se serve a qualcosa, non mi sembra proprio il caso di farla.

Si faccia spiegare dal radiologo PERCHE' la risonanza potrebbe avere conseguenze nefaste, e sopraTtutto QUALI conseguenze.
E' nel suo diritto avere queste conoscenze, ed è OBBLIGO del medico radiologo fornirle queste informazioni IN PAROLE A LEI COMPRENSIBILI, anche in FORMA SCRITTA, se lei le richiede in tale modo.

In termine tecnico si tratta di "CONSENSO INFORMATO".

A parte la presenza di placche metalliche magnetizzabili nell'organismo, non ho conoscenza di altri impedimenti all'effettuazione di una risonanza all'articolazione temporo-mandibolare.

Ma non sono un radiologo, e il collega potrebbe illuminarmi (illuminarci) sulla questione.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#5] dopo  
Utente 216XXX

La ringrazio molto per le dritte sul CONSENSO INFORMATO.

Trattasi esattamente di barre di Harrigton con ganci, inserite nel 1998.

La tac a bocca aperta e bocca chiusa, ritenevamo potesse rappresentare un'alternativa meno efficacia ma pur sempre valevole per reperire qualche informazione aggiuntiva.

Rinnovo il ringraziamento per il parere reso.




[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Un ausilio visivo non può che aiutare, l'esame clinico per me rimane il principe della gnatologia. http://www.danieletonlorenzi.it/?p=79
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum