Utente 209XXX
Buongiorno,
ho un grande problema e spero che qualcuno mi sa aiutare. Tutto è cominciato circa 2 anni fa quando avevo sempre mal d'orecchio. Sono stata da diversi otorini che non hanno riscontrato mai niente. Circa mezz'anno dopo ho sentito all'improvviso un forte dolore all'articolazione temporo mandibolare destra e anche l'orecchio tappato con dolore. Allora il mio dentista mi ha consigliato la visita da un gnatologo cosa che ho fatto subito. L'unico problema che nelle mie vicinanze esiste un solo gnatologo con prezzi accettabili. Dopo la prima visita il gnatologo mi ha mandato a fare una tac (la risposta è stata negativa) ed una risonanza con seguente risposta:

Modesto assottigliamento del menisco di destra, conservati i rapporti condilo-meniscali in apertura, presenza di minimo versamento che interessa sia il compartimento articolare superiore che inferiore. Normale morfologia del minisco di sinistra che conserva normali rapporti articolari a riposo ed in aperura.

Dopo di questo il gnatologo mi ha tranquillizata dicendo che la situazione non è così grave e che basta un bite per allevviare il mio dolore e far sì che la situazione non peggiora. Per fare il bite ci ha voluto un sacco di sedute perchè il gnatologo non ha mai trovato la posizione giusta ed io ho continuato ad avere dolore. Dopo circa 8 sedute la posizione è stata trovata e da quel giorno il dolore mi è passato. Questo 5 mesi fa. Da circa un mese ho notato un nuovo scrocchio a destra che prima non c'era. Prima faceva solo un piccolissimo scricchiolo alla chiusura e adesso scrocchia a fine apertura massima. Anche a sinistra qualche volta sento un pò di rumore. Allora ho deciso di tornare dal gnatologo che mi ha detto che bisogna rimettere tanta resina sul bite il quale è bucato su un dente ed è diventato quasi liscio visto lo sfregamento di notte dei miei denti. Ha detto che liscio così i miei denti non stanno neanche più nella posizione in cui dovevano stare. Io ci sono rimasta male visto che il bite mi è cosatato 1100 euro ed è durato solo 5 mesi. In passato avevo fatto un altro bite da un altro dentista per un altro motivo e questo dopo 6 anni sembra ancora quasi nuovo. Il gnatologo ha detto che bisogna rimettere tutta la resina e sperare di trovare subito la posizione giusta, altrimenti ogni seduta viene 150 euro. Ma è possibile che un bite dopo solo 5 mesi già è da rifare tutto? Il gnatologo mi ha preso in giro dicendo che se voglio me ne costruisce uno in ferro visto che sfrego troppo i denti ed è solo colpa mia. A me sembra strano e non credo che è una cosa normale e che io sono l'unica persona che sfrega cosi forte di notte. Non potrebbe essere colpa di un materiale scarso invece visto che ho sentito di altre persone a cui il bite è durato anche anni? La resina usata dal technico è il Leocryl della LEONE e la resina aggiunta sopra dal gnatologo è il Duralite Dental MFG.CO.
Devo veramente ogni 5 mesi rifarlo oppure c'è materiale che dura di più. Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/821/Tanti-tipi-di-bite-ai-denti-come-sceglierlo se il bite è alto difficile che si usuri. Il bruxismo può essere davvero fastidioso https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-riconoscerlo-affrontarlo.html. Il Suo gnatologo dice che Lei ha un grosso bruxismo? Guardi nell'articolo a cui faccio riferimento cosa ho visto io.
Dei prezzi dei colleghi non parlo, un bite da pagare ogni 5 mesi francamente mi pare troppo.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 209XXX

La ringrazio molto per la Sua risposta veloce.
Si, il mio gnatologo dice che ho un grosso bruxismo per cui nessun tipo di bite può durare più di 5 mesi se non fatto in ferro. Lei cosa dice dei materiali che sono stati usati? Secondo Lei vanno bene? E' vero che non c'è resina che dura un pò di più? Ho fatto vedere il bite ad un altro dentista (non gnatologo) e ha detto che si vede subito che questo bite non vale niente ed il materiale è scarso. Mi ha detto di buttarlo via. Sempre da questo dentista 6 anni fa ho fatto un bite normale per un altro motivo e questo tutto'oggi sembra ancora come nuovo (niente buchi ecc, è rimasto la forma di sempre). Il gnatologo ha detto fin dall'inizio che il bite che ha fatto lui è molto fino ma se lo alza mi fa solo male e quindi non conviene e non risolvo niente. Ha detto che nel mio caso ci vuole un bite più basso possibile. Io non so più a chi credere e a chi rivolgermi. Lei per caso conosce qualche bravo gnatologo nelle Marche?
Poi un altra domanda: Da ieri ho di nuovo un fortissimo dolore all'orecchio destro (dove ho il problema all'aricolazione ed il versamento) e sento anche l'orecchio tappato. Il dolore è quasi insopportabile e non passa neanche con antidolorifici. In passato il gnatologo mi ha detto che il dolore all'orecchio dipende dal versamento visto che è proprio lì vicino. Quindi se adesso il dolore e l'orecchio tappato sono tornati vuol dire che il versamento è di nuovo aumentato? C'è qualche rischio se uno sta a lungo con un versamento così e c'è caso di creare qualche danno all'orecchio? Il gnatologo mi ha sempre detto di non preoccuparmi ma visto quant'è forte il dolore non posso stare tranquilla. Poi infine volevo sapere se è possibile che con il bite la situazione è peggiorata ancora di più? Chiedo perchè prima scrocchiava solo poco e adesso scrocchia molto di più e qualche volta pure dall'altro lato. Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/821/Tanti-tipi-di-bite-ai-denti-come-sceglierlo
casi in cui ci vuole un bite molto basso io non ne conosco. Secondo me non è il materiale che non va bene, ma la posizione che induce tra mandibola e mascella e l'altezza del bite stesso. Talvolta in presenza di bruxismo io mi aiuto con farmaci per 15 giorni. La prescrizione online però non si può fare.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Utente 209XXX

Grazie ancora per la risposta. Quindi Lei non conosce un altro gnatologo bravo nelle Marche? E il fatto del versamento cosa ne dice? Può essere che quel bite basso mi ha peggiorato la situazione ed ha fatto aumentare il versamento? Un versamento che resta a lungo in un'articolazione come quella temporo mandibolare può fare danni, per esempio all'orecchio? E perchè da quando ho portato questo bite lo schrocchio è solo aumentato? Saluti

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Non so indicarLe nessun gnatologo nelle Marche. Il versamento è segno di infiammazione e il click è segno di alterato rapporto condilo disco dell'articolazione temporomandibolare, se il rumore è aumentato probabilmente il bite era sbagliato. Più rimane il rapporto craniomandibolare alterato più difficile è recuperare il benessere. Il dolore può cronicizzare.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#6] dopo  
Utente 209XXX

Scusi tanto se continuo a fare domande ma siccome da venerdì sto veramente male con un fortissimo dolore/pressione all'orecchio e l'orecchio tappato la mia paura è che questo versamento che sta probabilmente crescendo mi rovini l'orecchio nel senso che lo perfora. E' possibile questa cosa? E visto che adesso non so da chi andare nel frattempo che cerco un altro gnatologo secondo Lei è meglio che continuo a portare il vecchio bite troppo basso e bucato oppure sto senza? Grazie ancora

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Non è possibile perforare l'orecchio. Lo tiene o lo toglie? Guardi Lei se sta meglio con o senza e si comporti di conseguenza.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#8] dopo  
Utente 209XXX

Con o senza, non fa differenza! Il dolore e la pressione all'orecchio sono sempre uguali.

[#9] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
[#10] dopo  
Utente 209XXX

Si si, lo so. Solo che non volevo far venire altri danni, per questo ho chiesto. Cioè non so se è peggio usare un bite bucato che non fa oppure stare senza con un bruxismo così forte.

[#11] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Caro signore, non conosco ne la Sua situazione ne il suo bite. Non so rispondere a questa domanda.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#12] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Arezzo o Città di Castello sono troppo distanti per lei?
E' una persona che conosco molto bene, con costi assolutamente in linea con quelli che lei ritiene abbordabili.
E so CON CERTEZZA che, se sbaglia un bite e deve rifarlo dopo 5 mesi (perchè è solo un bite sbagliato che si rifà dopo 5 mesi), non lo rifà pagare al paziente.

Riguardo ai materiali: la resina è ininfluente.

Riguardo al bruxismo, il bite si propone lo scopo di ridurlo, non solo di proteggere la dentatura.
Se non lo fa, è un bite "fatto male".
Se non migliorano i sintomi, è un bite "fatto male".

Tutti gli gnatologi fanno dei bite "fatti male": sono solo uomini, e non infallibili divinità.
I bravi gnatologi ne fanno un pò di più di quelli "fatti bene", che funzionano.
Le persone oneste ammettono quando sbagliano.
E chiedono scusa.
Altri se la cavano con facili batture tipo quella "bite di ferro" per scaricare sul paziente le proprie responsabilità.

A completamento dell'informazione, esiste un altro tipo di approccio al problema bruxismo:
http://www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/891/Bruxismo-una-innovativa-proposta-diagnostica-e-terapeutica

Altre info sull'argomento sul mio sito www.malocclusione.it

Altre info

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#13] dopo  
Utente 209XXX

Grazie mille per la risposta. Le due città sono un pò lontane ma forse la città di Castello potrebbe andar bene. Com'è il nome del gnatologo che conosce? Neanche Lei non conosce nessun bravo gnatologo a Rimini? Domani saprò il nome ma me ne parlano tutti. Solo che vuole 3000 euro per un bite. Ho provato più volte a dire al mio gnatologo di adesso che il suo bite non va bene e lui risponde solo che non è colpa sua perchè il bite è perfetto. E' colpa mia che sfrego troppo i denti di notte. Va beh, lascerò perdere e non ci andrò più. Un ulteriore domanda: Io per 5 mesi sono stata meglio con quel bite che adesso è tutto buco e tutto liscio, com'è possibile che si pensava che il bite facesse e stavo meglio ed invece all'improvviso è peggiorato tutto, cioè quasi da un giorno all'altro? Un giorno ho sentito che lo schrocchio era aumentato, il giorno dopo mi sono accorta che anche l'altro lato ognitanto fa dei rumori e una settimana dopo sono cominciati i dolori e la pressione nell'orecchio. Infatti il gnatologo dice che il suo bite non c'entra niente, se no i problemi sarrebbero venuti fuori subito e non dopo 5 mesi. Lei cosa ne pensa? E' colpa del bite sbagliato oppure sono stata io che ho avuto qualche atteggiamento sbagliato?

[#14] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Vale la pena andare a Città di Castello, anche per via dei costi.
Non posso fornirle il nominativo qui, mi scriva in privato.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)