Utente 120XXX
Gentili Dottori, sono un ragazzo di 24 anni con un iperlassità legamentosa. Sono soggetto a lussazioni, già avute in altre articolazioni.

Premetto che da molti anni ho il cosiddetto Clik mandibolare quando eseguo un'apertura eccessiva, solo che non avendo nessun dolore non ho mai approfondito la patologia.

Il 08 Febbraio 2012, ho addentato con i molari a sinistra un cibo duro e forzando la masticazione nel momento della rottura del cibo ho sentito dolore all'ATM sinistra. Non riesco a capire se ci sia stata una Sub-Lussazione dovuta al movimento strano che ho fatto. Nei giorni a seguire ho evitato di forzare l'articolazione, percependo dolore solo durante la masticazione, l'apertura eccessiva della bocca ed il movimento orizzontale della mandibola. Lieve fastidio anche all'orecchio. Dopo 14 giorni sono stato visitato dal mio dentista il quale mi ha prescritto una settimana di Naprosyn bustine da 250mg, una mattina ed una sera, per togliere l'infiammazione. La mia chiusura è buona ma ho lievemente il morso incrociato e mi ha detto che il dolore dovrebbe passare. Inoltre se in futuro dovessi accusare dolore per il click mi ha proposto il Bite.

Sto utilizzando il farmaco da 3 giorni, il dolore sembra diminuire, ma mi sento la mandibila un poco bloccata in apertura (al massimo 2 cm). Prima riuscivo per esempio a far scorrere la mandibola in avanti cioè far passare gli incisivi inferiori avanti a quelli superiori.

E' probabile che ci sia qualche danno alla capsula articolare che necessita di qualche settimana per ritornare normale?

Sono passati 18 giorni dal trauma, cosa mi consigliate di fare?

Grazie, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
partirei dalla fine e le consiglio una visita gnatologica che a tutt'oggi non ha ancora fatto ed è la cosa più importante invece
l'apertura è sicuramente limitata ma in questo momento darle consigli terapeutici senza conoscere clinicamente e strumentalmente il caso potrebbe essere controproducente se non consigliarle di forzare i movimenti, di avere una dieta più morbida di effettuare impacchi caldi umidi nella zona di tensione in attesa di effettuare la visita consigliata
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
L'iperlassità ligamentosa è caratterizzata dall'aumentare l'escursione articolare. Lei ha i movimenti ridotti, pertanto nel suo caso il problema è quello gnatologico puro. Lasci stare i consigli (ortodonzia) estrazioni, ecc. finché non avrà risolto il problema del click e del dolore. Un buon bite e forse stretchin mandibolare sono le cose che Le servono.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente 120XXX

Visita Gnatologica eseguita, ma soprattutto contento di averla fatta.
Il mio disco articolare è dislocato anteriormente con riduzione. Mi è stata sbloccata la mandibola con una manovra manuale ed è stata verificata la mobilità. Inoltre mi sono stati assegnati degli esercizi di potenziamento e mobilità, con escursioni sul piano orizzontale. Visita di controllo tra 7 giorni.

Mi è stato proposto il Bite per riposizionare il disco, da portare per almeno 6 mesi il più possibile, al costo di 800 Euro compreso tutto il trattamento. La cifra richiesta è in media?
Mi è stato anticipato, che qualora non dovesse funzionare, oppure a causa della mia iperlassità, che comunque non è esagerata, vorrò stare più tranquillo in futuro, è necessario un intervento ortodontico, cioè apparecchio per ottenere una modifica dell'assetto ed un riposizionamento definitivo del disco. Io non sono per nulla favorevole al trattamento ortodontico...

In attesa di un vostro parere, cordiali saluti.

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Siamo contenti per Lei. Prima tolga il dolore e poi consideri se fare il resto.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 120XXX

Aiutooo, oggi ho fatto il mio primo giorno di esercizi. A fine giornata ho stretto per un attimo i denti ed ho sentito uno schiocco come se si macinasse qualcosa alla mandibola destra, quella sana!!!

Ho sentito subito dolore, ed aprendo e chiudendo la bocca ho la sensazione che ci fosse sabbia nell'articolazione. Ho subito contattato telefonicamente il mio gnatologo e mi ha detto che ci vediamo domani.

La bocca la apro e chiudo senza problemi, ma sento questa specie di sabbia alla mandibola destra, ripeto quella che non mi dava problemi ma che ha il click.
Cosa pensate sia successo?
Sono nel panico!

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
tranquillo quando si cominciano gli esercizi di stretching può presentarsi dolore, specie se il soggetto ha bruxismo https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-riconoscerlo-affrontarlo.html. Provi a darsi pazienza e a far ricontrollare il bite
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#7] dopo  
Utente 120XXX

Grazie Dr. Tonlorenzi, sono stato visitato e molto probabilmente quel rumore tipo biscotto che si sbriciolasse è stato dovuto ad un'alterazione del liquido sinoviale dell'ATM destra.
Ho un lieve dolore muscolare, ma sono in via di guarigione.

Per adesso, devo riprendere con calma gli esercizi e per il Bite se sarà necessario lo farò dopo Pasqua.