Utente 243XXX
buonasera vi scrivo in questa specialita' al fine di provare a capire cio che mi sta succedendo da diversi mesi.. tutto e' iniziato con un problema visivo all'occhio sinistro, visite oculistiche tutte negative, da li e' iniziato un dolore piu o meno variabile ogni giorno, come che mi tirasse il nervo tra l'occhjio e l'orecchio.. a volte non riuscivo a tenere l'occhio aperto dalla dolenzia.. da li ho fatto altre visite, neurologica, rm con contrasto negativa, visita ortottica, cambiato occhiali piu di una volta ma il disturbo visivo si prenta ogni volta piu o meno forte, ma ogni oculista da me visto esclude un problema oculare.
ho fischi da ambo le orecchie da tanti anni senza mai aver avuto una causa.
ultimamente e' comparso un nuovo sintomo che mi accade molto spesso e a volte dura anche diverse ore, la sensazione di guancia o fronte addormentata, sento caldo e freddo ma e' come fosse sotto anestesia.. una sensazione nuova che rende tutto ancor piu difficile da capire..
una cosa, ho l'apertura della bocca piccola ma alcuni dentisti in passato hanno detto che poteva essere un problema di articolazione.. insomma, stanca di rivolgermi al mio medico curante che non sa cosa indicarmi, chiedo a voi se i miei sintomi potrebbero essere disturbi di postura..
un grazie a chi puo aiutarmi a escludere o avviare questa via per definire e curare finalmente i miei problemi. grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente la descrizione dei suoi sintomi è molta generalizzata,ma la mia attenzione si è soffermata sulla frase "ho l'apertura della bocca piccola ma alcuni dentisti in passato hanno detto che poteva essere un problema di articolazione."
Giustamente se può essere un disturbo articolare perchè non fare le opportune indagini?
Le consiglio quindi per iniziare un iter di accertamenti clinici una prima valutazione Gnatologica.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Tutta la testa è innervata (dal punto di vista sensoriale) dal nervo trigemino. La masticazione è altamente sospetta anche per la presenza di acufeni.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente 243XXX

buongiorno dottore, ho effettuato oggi una visita presso un otorino e dopo attenta visita mi ha trovato l'interno del naso un po ingrossato forse a causa di allergia, la mandibola con problemi di occlusione, e del catarro nelle orecchie...
mi fa fare tac massiccio facciale esami sangue e prove allergologiche e poi mi ha parlato di eventuale bite per evitare alcuni disturbi....
questa visita era gia da me programmata prima di leggere la sua risposta, lei mi parla di visita gnatologica... ma... un otorino puo essere gnatologo? oppure lo sono solo i dentisti?
conosce qualcuno bravo a genova?
pensa che i disturbi da me elencati a luce di quanto esposto ora possano esser causati da quanto ha scoperto oggi l'otorino?
un grazie ancora per la vostra gentilezza

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
L'otorino non è uno gnatologo ma riconosce quando fare terapia gnatologica. Ha fatto presente al neurologo che ha la guancia addormentata?
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum