Utente 103XXX
Buongiorno. Circa tre settimane fa ho ricevuto accidentalmente un colpo alla mandibola, a destra. Da allora avverto dolori lievi alla parte destra della testa, al livello dell'orecchio, che si irradiano alla tempia ed intorno lo zigomo e l'occhio destro. I sintomi passeranno col tempo o è necessario fare qualche indagine supplementare? Grazie mille. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente , é molto probabile che il trauma abbia interessato anche l'Articolazione Temporo Mandibolare. Anzitutto, la sua bocca si apre bene come prima?
Comunque una visita da un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di Articolazione Temporo Mandibolare sarebbe opportuna.
Le suggerirei di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con la sua sintomatologia.
Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, si deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 103XXX

Buongiorno, Dottore. La bocca si apre bene come al solito. Gli unici disturbi sono quelli sopradescritti. In più avverto un senso di ovattamento all'orecchio destro. Grazie e saluti.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, il trauma potrebbe aver generato una disfunzione tubarica. La tuba (o Tromba di Eustachio) è quel tubicino che mette in comunicazione il retrobocca con l''orecchio medio (cassa timpanica), e serve ad aerarla e a mantenere l’equilibrio pressorio fra le due superfici del timpano. Quando per vari motivi (ad esempio sbalzi di quota) l’equilibrio si altera, si ha una sensazione di “l'ovattamnento”. Il funzionamento della tuba è stimolato dai movimenti del condilo mandibolare e dai muscoli coinvolti nella deglutizione: infatti , quando sentiamo questo "ovattamento", solitamente cerchiamo di muovere la mandibola o deglutire, il che, in un orecchio normale, favorisce lo "stappamento" , che é in realtà un compenso delle diverse pressioni sulle due superfici del timpano.
Il funzionamento della tuba è influenzato anche dal catarro che vi transita: una delle funzioni della tuba è proprio quello di trasportarlo nel retrobocca, in modo da poterlo eliminare con la deglutizione. In presenza di muco , deglutendo o muovendo la mandibola, si percepiscono a volte dei rumorini dovuti alla mobilizzazione del muco stesso. Tutte le condizioni patologiche che aumentano la produzione di muco e catarro (rinosinusite, tonsillite, otite ecc.) rendono più difficile il compito della tuba: di qui le terapie solitamente proposte.
A volte siamo di fronte anche ad un conflitto che si instaura fra la tuba e il condilo della mandibola, dovuto a sua volta alla malocclusione dentaria con malposizione mandibolare: in pratica, se da un lato il movimento di apertura della bocca viene comunemente sfruttato per il ripristino, all''interno della cassa timpanica, dell''equilibrio pressorio alterato ad esempio per sbalzi di quota, dall''altro un cronico dislocamento posteriore di uno o entrambi i condili e lo squilibrio dei muscoli della masticazione e della deglutizione, possono dar luogo ad una ipofunzionalità tubarica e quindi alla spiacevole sensazione che lei lamenta.
Il trauma da lei subito alla mandibola può aver scatenato anche il conflitto-condilo-Tuba.
Le rinnoverei quindi il consiglio di consultare anche un dentista-gnatologo esperto in problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM), e soprattutto nei rapporti fra ATM ed orecchio.
Cordiali saluti ed auguri

https://www.medicitalia.it/minforma/Otorinolaringoiatria/961/Otite-che-non-guarisce-colpa-dei-denti
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 103XXX

Grazie mille per la risposta articolata ed esaustiva. Non mancherò di prendere appuntamento da dentista a breve. Chiedo solo due ultime cose: se la risoluzione del problema richiede tempi lunghi e se il fumo, essendo rimasto un fumatore ormai occasionale, può rallentare la guarigione. Ancora grazie. Saluti.

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Il fumo fa male, ma non specificamente all'ATM.
I tempi della terapia non sono prevedibili senza poter vedere il caso.
Cordiali saluti.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il seguente articolo è scritto a fini di risarcimento dall'assicurazione. Comunque alcune informazioni possono essere di aiuto per valutare il danno. La valutazione si fa così
http://www.danieletonlorenzi.it/area-medica/colpo-di-frusta-lassicurazione-paga-o-no/ Quando compare la scritta "stai per lasciare Medici Italia" clicchi sopra "continua ed esci"
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum