Utente 637XXX
Gentili dottori,
ho 35 anni e premetto che sto vivendo un periodo di grande stress/ansia per quanto vi riporto sotto. I sintomi che sento, ormai da quasi 1 anno sono i seguenti:
1) Senso continuo di spossatezza/vertigini
2) In certi momenti si stacca la “spina” non ho più energie arti sup ed arti inferiori
3) Dolori alle gambe altezza ginocchia
4) Dolori al petto. In questi giorni sto avendo delle extrasistole dopo pranzo e dopo cena con dolori e senso di oppressione al petto . in realtà la frequenza è molto bassa. Me ne viene una ogni 2/3 giorni. Che devo fare? E’ preoccupante? O sono solo benigne e per cui mi devo solo rilassare?
Ecco gli esami fatti:
Cardiologici:
1) Ecg
2) Ecg da sforzo
3) Eco cardio doppler
Oltre a questi il cardiologo mi fece fare altri esami ematologici specifici (antitrombina Lupus anticoagulante etc.)
Ematologici:
Tutti gli esami possibili compreso i tiroidei
TAC
Cervicale e Cranio
RMN
Cervicale Lombare sacrale
Posturale
Riscontrato disturbo della postura per rettizzazione cervicale e lombare, leggero ipercifosi dorsale, in diassioma anteriore del tronco ed anomalie dell'appoggio podalico per sovraccarico sulle teste metatarsiche interne".
Oculistici
Gli esami sostanzialmente sono tutti negativi.
Che devo fare secondo Voi dato che la situazione sta diventando altamente invalidante?
Grazie per eventuale interessamento

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non penso che il corteo di sintomi che lei accusa abbia una origine da una probabile malocclusione.
Non che questa non ci possa essere, ma al momento non mi sembra il nucleo dei suoi problemi.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 637XXX

da vari siti che ho consultato ho visto che tali sintomi di cui sopra(in particolare vertigini e dolori/senso di affaticamento arti sup ed arti inferiori) + masticazione nottura potrebbero essere ricondotti ad una malocclusione. Ad un sito ho inviato anche una foto. la risposta è stata: "Laterodeviato a sx con inclinazione del cranio sempre a sx - di profilo una mancanza eccessiva di dimensione verticale posteriore con retrusione del mento."

che ne pensa?

grazie mille per il suo interessamento

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Senso continuo di spossatezza/vertigini, In certi momenti si stacca la “spina” non ho più energie arti sup ed arti inferiori, Dolori alle gambe altezza ginocchia, Dolori al petto. In questi giorni sto avendo delle extrasistole dopo pranzo e dopo cena con dolori e senso di oppressione al petto.....

Questo con la malocclusione non centra nulla.

Ecg, Ecg da sforzo, Eco cardio doppler, antitrombina Lupus anticoagulante etc, tiroidei, TAC, Cervicale e Cranio, RMN,

Si fanno per motivi diversi dalla malocclusione.

Un esame posturale ci può stare.

Interessante anche l'invio di una foto con relativa diagnosi...
Sui siti su internet spessissimo si dicono tante scemenze.

Ecco che ne penso.

Lei POTREBBE avere una malocclusione.
Come io POTREI avere un cancro.
Non ci sono elementi neanche per sospettare che lei ce l'abbia.
E neppure io.


www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Utente 637XXX

non pensavo di Irritarla...mi scuso di averle recato disturbo....
se nelle richieste c'è un po di confusione vuol solo dire che Lei è il medico ed io un semplice "ignorante" che chiede aiuto e null'altro.
le mie scuse per averle fatto perdere tempo.

[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Non mi ha assolutamente irritato, tutt'altro; se ho dato questa impressione me ne scuso.
Ho solo cercato essere il più chiaro possibile.

Non ci sono motivi per pensare che il nucleo della sua patologia stia nella bocca.
I segni che le ho elencato (che lei ha riferito) non centrano nulla con la malocclusione.
E ho voluto usare per spiegarglielo una immagine forte, forse inappropriata, ma inequivocabile.
Tutto qui.

E stia veramente attento alle stupidaggini che si scrivono sui siti internet; c'è chi afferma che la malocclusione fa venire gli attacchi di panico...

Un saluto, e, stia arcitranquillo, non sono assolutamente irritato con lei.
Il mio carattere, forse irruente, panealpane vinoalvino senza giri di parole, a volte genera qualche problematica.
Spero anche qualche apprezzamento.

Forse, ma qui azzardo uscendo dalla mia competenza, se lei riuscisse a gestire lo stress più efficacemente, potrebbe migliorare la sua salute.
Ma, azzardo veramente, in primis perchè non mi sento di affermare che tutto sia dovuto allo stress, in secundis perchè anche io devo imparare a gestire meglio il mio stress...
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#6] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Confermo l'impressione del collega che le sconsiglia di concentrarsi sull'occlusione come causa di questi sintomi... forse un pò d'irritazione nasce non dalla sua richiesta, ma dalla risposta idiota che le hanno dato dal sito: NON SI POSSONO FARE QUESTE DIAGNOSI CON QUALCHE FOTO EFFETTUATA DAL PAZIENTE, QUINDI NON FIDATEVI DI CHI "SPARA" DIAGNOSI E SPESSO TERAPIE SENZA AVER NESSUN DATO DISPONIBILE. CI VOGLIONO SEMPRE VISITA E RADIOGRAFIE PRIMA DI POTER COMINCIARE A PARLARE SERIAMENTE
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it