Utente 427XXX
Buonasera,
venerdì 04/11/16 saranno 8 mesi che soffrio di questo problema tutti i giorni.
Ho letto un sacco di consulti su questo problema (sbandamenti, tensione ecc.) ma non ho mai capito se qualcuno è guarito.
Premetto che un anno e un mese prima che iniziasse questo problema mia mamma è venuta a mancare improvvisamente (ho fatto massaggio cardiaco ed è stata 5 giorni in coma, morte probabile per ischemia anche se non hanno confermato, a parte una stenosi di un'arteria che dovrebbe aver provocato il tutto; aveva 52 anni).
Vorrei solo sapere se a qualcuno è passato.
In questi 8 mesi non ho avuto problemi durante il viaggio di nozze e la prima settimana appena rientrato oltre ad altre due vacanze (seppur con sbandamenti lievi).
Vorrei solo tornare a fare la vita che faceva pur senza mia mamma. Ho 33 anni è voglio costruirmi una famiglia.

Ringrazio anticipatamente a chi risponderà.

Mi piacerebbe avere risposte oltre che dai medici anche da pazienti che ci sono passati.

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"... Ho letto un sacco di consulti su questo problema (sbandamenti, tensione ecc.) ma non ho mai capito se qualcuno è guarito...."
"Vorrei solo sapere se a qualcuno è passato... "

No.
Nessuno è mai guarito, e gli gnatologi fanno solo bite initili che non servono a nulla.

Era questa la risposta che temeva?
Questa è la risposta che si potrebbe dare a degli imbonitori da mercato venditori dell'elisir che guarisce tutti i mali...

Ma lei ha postato la richiesta in "gnatologia clinica" , quindi conosce l'argomento, e non posso rispondere in modo serio ad una tale domanda, ma solo in modo scherzoso.

Si affidi (tornando serio) ad un valido professionista che, ridando equilibrio ai movimenti della sua mandibola, modificherà in meglio la risposta muscolare a questi movimenti e il disturbo che viene portato ai centri dell'equilibrio.


www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, poiché il suo disturbo permane , penso sarebbe prudente non trascurare la possibile causa di vertigine inquadrata in ambito gnatologico, visto che in questa sessione lei posta il suo quesito. Del resto anche la letteratura scientifica riferisce che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatria non sono sostenuti da problemi otologici, o non se ne trova la soluzione , è al possibile conflitto fra condilo mandibolare e orecchio che bisogna rivolgere qualche attenzione.
Può trovare qualche notizia in più sui rapporti fra Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) e orecchio aprendo questo link:
http://www.studiober.com/patologie/patologia-dellorecchio/
Le consiglio pertanto di farsi visitare anche da un dentista che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare e di rapporti fra questa e l'orecchio : non tutti i dentisti coltivano questa sottospecialità.
Può anche dare un’occhiata agli articoli linkati qui sotto:
Cordiali saluti ed auguri.
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html
http://www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf

Infine, poichè cerca riscontri da parte di pazienti sulle possibilità terapeutiche in casi simili al suo, può aprire questi link:
http://www.studiober.com/category/vertigine/
http://www.studiober.com/category/meniere/


Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com