Utente 429XXX

Buonasera ,
in quanto abbia un problema ai condili mandibolari, effettuando diverse visite,sostenuto terapie inutili tramite Gnatologi, Chiropratici, Osteopati,Massaggiatori, il maxillo facciale è arrivato alla conclusione che dovrò operarmi di Artoplastica temporomandibolare ad entrambi i lati, e togliere tutti e 4 i denti del giudizio.
Il maxillo facciale ha refertato :cefalea tensiva,acufeni,cervicalgia,lombalgia III classe scheletrica da iploplasia mascellare con i denti del giudizio in inclusione ossea da estrarre.
Il programma chirurgico sottoporrà il paziente ad avanzamento del mascellare e artroplastica riduttiva .

Il problema è che la lista d'attesa alla quale sono stato inserito è molto lunga, (2 anni) quindi volevo chiedere una possibile alternativa per abbreviare i tempi, dato che da circa 1 anno e mezzo circa non vivo serenamente a causa di questi dolori alla mandibola ,mascella,tempie, collo,schiena,orecchie ovattate, nausea.
Il costo dell'operazione privatamente non posso sostenerlo avendo saputo il prezzo (15.000/20.000).


Possibile sapere il modo più veloce per essere operato vista la mia situazione oramai insopportabile?

Ringrazio anticipatamente i dottori

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Come le ha già risposto in un precedente consulto l'esimio
collega Dott. Bernkopf,il suo problema è un Disordine Cranio
Cervico Mandibolare (cefalea-cervicalgia-acufeni-vertigini-lombalgia),sotteso da una malocclusione,come refertato dal Maxillo.

Giova sottolineare come il timing in questi casi è un approccio
gnatologico(leggi Bite) per i sintomi disfunzionali.

"...... da circa 1 anno e mezzo circa non vivo serenamente a causa di questi dolori alla mandibola ,mascella,tempie, collo,schiena,orecchie ovattate, nausea...."

In assenza di sintomi e ad occlusione neuromuscolare stabile,a giudizio dello Gnatologo,può intraprendere o meno
l'iter ortodontico-chirurgico,ma non prima,pena il peggioramento dei disturbi.
Ha necessità di affidarsi a "mani esperte".
le allego un link di validi colleghi
li legga

www.medicitalia.it/.../1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale. html

www.medicitalia.it/.../1492-dolore-facciale-ad-origine-neuromuscolare.html

Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"il maxillo facciale è arrivato alla conclusione che dovrò operarmi di Artoplastica temporomandibolare ad entrambi i lati,"

Con tutto il rispetto per il collega maxillo-facciale, l'intervento proposto NON MIGLIORERA' i sintomi di cui lei soffre, che sono dovuti ai muscoli della faccia e della bocca e non all'articolazione temporo -mandibolare.

La deformità dell'articolazione, l'unico motivo per proporre un intervento del genere) è la CONSEGUENZA e non la causa della problematica.

Ma i suoi sintomi sono muscolari, non articolari.
E sui muscoli occorre intervenire, e non su una innocente articolazione.

Sarebbe meglio rivolgersi ad uno specialista del settore, non ad un chirurgo che, anche e bravissimo nel suo campo, non è uno gnatologo.
Un'altro, visto che il primo ha probabilmente fatto "cilecca".
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 429XXX

Il dolore è maggiormente localizzato alle tempie ed ai condili soprattutto durante e dopo la masticazione di cibo.
Ho 3 byte di diverso materiale, 1 in silicone per la parte inferiore dove ho smesso di usarlo perché l ho "distrutto"probabilmente causa di bruxismo , 1 in resina per arcata superiore che non mi sta dando sollievo come sperato,ed 1 in prova fatto di pasta per prendere le impronte dentali che doveva servire a ricaricare il morso ed a bilanciarlo,ma forse faceva peggio di quello precedente .
Detto ciò il chirurgo maxillo ha detto che non posso togliere i denti del giudizio tramite dentista perché ho le nervature vicinissime agli stessi e rimangono in occlusione ossea.
Il maxillo dopo avermi fissato l'intervento ha comunque detto che dovrò andare a visita da uno gnatologo per capire meglio come procedere ed avere altre valutazioni.

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Vede che allora oltre alla malocclusione ha evidenziato
anche il " bruxismo" come possibile causa di DCCM?

......."Ho 3 byte di diverso materiale, 1 in silicone per la parte inferiore dove ho smesso di usarlo perché l ho "distrutto"probabilmente causa di bruxismo ....."

Noto anche una certa confusione tra i vari bite,quello morbido non è indicato perchè fa bruxare maggiormente,quello in resina forse non é bilanciato o
non è adatto a lei,sull'ultimo non mi pronuncio....

Segua il consiglio precedente ed anche del Dott. Formentelli,
esperto Gnatologo......

Se i denti del giudizio non le causano fastidi perche' totalmente inclusi,non capisco la necessità di estrarli.
Se poi sono in inclusione parziale osteomucosa e sono sintomatici per pericoronarite,allora il discorso cambia....
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Utente 429XXX

Tendo a precisare comunque che l ultimo dentista gnatologo che mi ha fatto il byte in pasta per impronte dentali provvisorio ha bilanciato lo stesso con ELETTROMIOGRAFIA non avendo percepito nessuna sorta di benificio.

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"il chirurgo maxillo ha detto che non posso togliere i denti del giudizio tramite dentista perché ho le nervature vicinissime agli stessi e rimangono in occlusione ossea."

Se un chirurgo maxillo-facciale dicesse questo riferito alle mie capacità di dentista, gli tirerei il collo dopo averlo preso pubblicamente a pedate laddove non batte il sole.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)