Utente 258XXX

Buonasera, sono qui per chiedere un parere.
Io dopo molti anni di apparecchi, da un paio di anni ho tolto quello fisso, ora però riscontro un problema.
Anche se i denti sono diritti ed esteticamente messi bene, noto che da un lato, i denti del arcata inferiore non si chiudono tra di loro.
Nel senso che, anche se i denti sembrano posizionati bene per incastonarsi tra di loro, nel mio caso ciò non avviene. I denti non si chiudono tra di loro, e quindi non appoggiano tra di loro, lasciando uno spazio di qualche millimetro visibile ad occhio, ma che sento anche con la lingua che i denti non chiudono tra di loro, quando chiudo in posizione di morso. Tutto questo però dall'altro lato non lo riscontro, e i denti chiudono bene tra di loro.
Ciò mi provoca principalmente una pessima masticazione da un lato ( i cibi non li riesco a frantumare bene, ma solo grossolanamente) e cose troppo piccole non le riesco a masticare proprio. Inoltre ho un acufene nel orecchio dal lato in cui ho questo problema e una deviazione facciale sempre verso questo lato.
Chiedendo al dottore che mi ha seguito però, mi ha rassicurato che non ho malocclusioni e che posso masticare senza problemi.
Che qualche piccola imperfezione è dovuta al fatto che su questo lato, mi manca l'ultimo molare prima di quello del giudizio e che non conviene farlo uscire, valutando i pochissimi benefici indotti.
Inoltre ha confermato la presenza di una deglutizione atipica.
Mi chiedo però, è possibile che sussista una deglutizione atipica, anche se non pongo la lingua contro gli incisivi nel deglutire?
Ricordo che quando tolsi l'apparecchio i denti combaciavano meglio, è possibile ricondurre questo problema alla deglutizione?
Dai sintomi che ho descritto, pensate che possa soffrire di una malocclusione?
Se si, e decidessi di intervenire per questo problema, il sussistere di deglutizione atipica, riporterebbe tutto al punto di partenza?
Una possibile malocclusione può presentarsi solo da un lato solo della bocca?
Vorrei un vostro parere, visto che non sono convinto del tutto di non avere nulla, e che ciò mi causa seri problemi di masticazione. Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Salve, la sensazione di cattiva chiusura dentale dovrebbe essere discussa con un dentista che effettua una visita.
Dovrebbe specificare perchè le sembra di non avere una masticazione efficiente, se ci sono dolori etc.
La malocclusione può essere monolaterale ma non intendo dire che è presente nel suo caso.
Mi sembra strano che il problema di una deglutizione atipica sua stato osservato così tardivamente.
Per togliersi il dubbio può chiedere il parere di un altro dentista che possa farle una visita.
Saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com
mailto: dentista.salento@gmail.com

[#2] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
..."I denti non si chiudono tra di loro, e quindi non appoggiano tra di loro, lasciando uno spazio di qualche millimetro visibile ad occhio, ma che sento anche con la lingua che i denti non chiudono tra di loro, quando chiudo in posizione di morso...."

...." Ciò mi provoca principalmente una pessima masticazione da un lato..."

Considerazioni : il caso non pare finalizzato ad ottenere una occlusione stabile.Se rimane uno "spazio" è facile che
vi si insinui la lingua, creando " un morso aperto". Non sappiamo se in precedenza avesse una deglutizione atipica non trattata(deglutizione con lingua tra,gli incisivi e morso aperto anteriormente.. )
Il rischio di una occlusione come descritta è quella di una masticazione unilaterale con inevitabile disfunzione temporo-mandibolare (click- rumori articolari, dolori muscolari -articolari,incoordinazione dei movimenti
mandibolari,possibili blocchi ,cefalea,cervicalgia,vertigini,acufeni,disordini posturali.
Le consiglio di rivolgersi adun Collega esperto di Gnatologia per il trattamento
del caso.
Le invio un link

Lo legga

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html


https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/439-gnatologo-costui.html

Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#3] dopo  
Utente 258XXX

Grazie per la risposta. Avevo già fatto 10 sedute di logopedia qualche anno fa, ma a detta del dottore in età adolescenziale avanzata, è difficile eliminare come comportamento, e dovrei lavorarci molto.
Nel caso di malocclusione, si dovrebbe prima correggere la deglutizione, per far sì che non si ritorni allo stato iniziale?

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Difficile correggere a 24 anni,ma un tentativo va fatto,ma deve farsi visitare
da chi le ho consigliato per evitare sintomi
disfunzionali difficili poi da trattare.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Utente 258XXX

Grazie per le risposte. Purtroppo dopo molti anni di sacrifici, ritrovarmi ancora con questi problemi mi fa stare male.
Prenderò in considerazione di farmi valutare da un altro specialista.
Un' ultima cosa: oltre ad acufeni e leggera asimmetria facciale, a me non sembra riscontrare altri problemi come dolori muscolari o articolari. A volte vertigini appena mi sveglio.
Volevo sapere ,il masticare solo da un lato e sporadicamente dal altro lato, può causarmi danni abbastanza evidenti con il passare degli anni, se non curato? Inoltre qualsiasi intervento presuppone l'eliminazione di una cattiva deglutizione?
Grazie mille per le risposte e buone cose.

[#6] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il masticare da un lato puo ' portare a sintomi disfunzionali come le ho detto, in primis una incoordinazione condilo-meniscale ed un'ipertrofia masseterina da lavoro,a volte dolorosa,oltre ad altri problemi ATM.
La terapia gnatologica ristabilisce una occlusione neuromuscolare stabile,
ma non risolve la deglutizione.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#7] dopo  
Utente 258XXX

Dottore, la mancanza del uscita del molare può influire su possibili malocclusioni?

[#8] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non credo costituisca il problema precipuo.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia