Utente 454XXX
Gentili dottori chiedo un ulteriore consiglio visto che ho scritto poco tempo fa..riassumo brevemente la situazione. Da circa tre mesi avverto dolore al collo e all'orecchio, emicrania, dolore all'arcata superiore della bocca e parestesia tutte localizzate all'emilato sinistro del volto. Dopo ripetute visite neurologiche e rm con esito negativo, mi sottopongo a una tac all'ATM che evidenzia artrosi discreta a sinistra. Vado da un ortodonzista e mi ordina un bite. Adesso a distanza di circa 20 giorni sto peggio. Il formicolio allo zigomo è costante, ho sempre l'orecchio tappato con dolori alle gengive a sinistra e un senso di ovattamento alla testa con momenti di forte emicrania. La mia domanda è se questi sintomii sono riconducibili a disfunzioni dell'ATM in particolare questo sensazione di parestesia costante al visozigomo e mascella. Ho tolto il bite e non so che fare. Vado da un altro dentista? L'osteopata mi ha detto che sono sbagliate le altezze del bite. Ringrazio anticipatamente per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
credo di averle risposto la scorsa settimana .
I suoi disturbi sono verosimilmente espressione di un DTM.
Ha consultato uno Specialista Gnatologo?
Se nonostante il bite i disturbi persistono o peggiorano,le consiglio di sentire un altro parere.
Vedo che lei è di Verona e non dovrebbe essere lontana da Vicenza ove vi è un Collega esperto,di cui per correttezza non posso fare il nome,ma che puo ' tranquillamente cercare consultando sul sito alla voce "gnatologi".
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia