Utente 408XXX
Da circa 5 giorni, ogni volta che apro la bocca totalmente, sento un suono, che non so descrivere ( tipo crepitio ma non proprio ) , nell'orecchio destro ( non è il classico click o acufene ), che dura tipo mezzo secondo.

La comparsa del suono non provoca dolore né interferisce con l'attività meccanica della mandibola, però sta diventando fastidioso col passare dei giorni.

Questo suono non compare se invece apro la bocca molto lentamente o se non la apro per niente.

Vi chiedo cortesemente se è il caso di consultare lo gnatologo / otorinolaringoiatra o meno per questo mio problema. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, bisognerebbe poter vedere: le possibilità sono che si tratti di un problema all'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM), o di un problema alla Tuba di Eustachio,
quel tubicino che mette in comunicazione il retrobocca con l’orecchio medio, e serve ad aerarlo, a drenare il catarro che si forma e a compensare eventuali sbalzi di pressione fra le due superfici del timpano. All’interno della tuba può ristagnare del muco: in presenza di muco si percepiscono a volte dei rumorini dovuti alla mobilizzazione del muco stesso.
Una curiosità: il suo orecchio destro ha mai avuto problemi (prurito, tappamento, cerume, vertigini, otiti)?
Le suggerisco di rivolgersi ad un dentista-gnatologo , esperto in problemi dell'ATM.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 408XXX

Buongiorno Dottor Bernkopf, grazie per la sua risposta.

L'unico problema che ho avuto al mio orecchio destro è stato un accumulo di cerume lavato via con un lavaggio auricolare, ma parlo di questa operazione fatta nell'estate del 2017.

Nello stesso contesto ho anche fatto un esame audiometrico ed impedenziometria dove non sono stati riscontrati problemi ( benchè abbia un acufene percepito nell'orecchio sinistro, invece )

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Dalla sua descrizione del problema non riesco a capire bene:
"non so descrivere......non è il classico click o acufene": detta così, non so neanch'io, bisognerebbe poter vedere.
Le suggerirei di leggere gli articoli che si aprono con questi link, e di dirmi se si riconosce nei quadri descritti.
Cordiali saluti

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1898-ceruminosi-tappo-cerume.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com