Utente 461XXX
Gentili dottori, sono un ragazzo di 25 anni.
La mia storia è stata rappresentata da quasi un anno di ansia e qualche attacco di panico,
Dopo tutto questo tempo grazie anche alla terapia del mio neurologo l’ansia si è ridotta e gli attacchi di panico sono spariti. Potete leggere i miei consulti precedenti se ne avete il piacere
Il mio problema ora è questo:
Avverto astenia, debolezza muscolare degli altri, leggeri formicolii, piccoli tremori interni quando mi rilasso sul letto e acufeni che si intensificano al risveglio mattutino o quando piego il collo a destra.
10 mesi fa ho effettuato una rmn allencefalo senza mezzo di contrasto che ha evidenziato solo sinusite e basta, e ovviamente anche il mio neurologo ha escluso SM o altro.
Dato che solo questi sintomi continuano ho voluto effettuare una rx cervicale che ha evidenziato una rettilizzazione della lordosi è una visita odontoiatrica che ha sospettato un disturbo Temporo mandibolore, e una malocclusione dentale.
La mia domanda è questa, dovrei escludere patologie gravi? Mi consigliate di effettuare una rmn al rachide?
Tra tre giorni ho il primo controllo con il fisioterapista/osteopatia. Potrebbe la mia sintomatologia essere causata da rettilizzazione cervicale/disturbo Temporo mandibolare e Malocclusione, sono un po’ preoccupato dato che questi sintomi sono gli unici a non essere diminuiti di intensità rispetto allo stato ansioso.
Vi ringrazio anticipatamente e vi porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alcuni sintomi sono compatibili con la malocclusione e con la verticalizzazione della colonna cervicale, altri meno, questi ultimi come astenia e tremori interni, potrebbero essere di origine ansiosa.
Non vedo ipotesi di malattie importanti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 461XXX

Grazie per la risposta dottore, il mio medico mi ha detto che trovandosi il rachide e la colonna in quella posizione, i miei muscoli svolgono un iperlavoro è così si crea debolezza muscolare, cosa ne pensa dott?
Poi dimenticavo dott, non so se ha letto i miei consulti precedenti... anche senso di instabilità, sbandamenti, testa confusa, e a volte sento anche tipo dei spasmi/contratture quando sono rilassato sul letto.
Mi sto preoccupando eccisavamente dott?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in effetti le Sue preoccupazioni sembrano eccessive.
Non bisogna valutare un sintomo di per sé ma le varie caratteristiche come la durata, le modalità d'insorgenza e di regressione, ecc., altrimenti si mette in evidenza un sintomo acriticamente senza considerare le numerose variabili che può presentare, sono infatti queste variabili che indirizzano la diagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 461XXX

Quindi dottore, posso stare tranquillo sul fatto che non sia nulla di grave?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con i limiti del consulto a distanza, sembrerebbe non esserci nulla d'importante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 461XXX

Gentile Dottore scusi ancora se la disturbo,
Sto accusando ancora in modo abbastanza pesante i seguenti sintomi:
Senso di instabilità
Debolezza, pesantezza, in tutto il corpo in particolare nei muscoli degli arti
Difficoltà visive
Acufeni che aumentano di intensità
Stanchezza e sensazione di svenimento soprattutto al mattino
Ho già effettuato un bel po di visite dal mio neurologo che ha escluso qualsiasi tipo di patologia come SM o SLA, le visite effettuate non sono con strumenti tipo elettroencefalogramma o altro, ma con test di equilibrio, movimento degli arti ecc

volevo chiederle una cosa, circa 10 mesi fa ho eseguito una RM allencefalo senza Mezzo di contrasto con SE FLAIR con esito negativo, potrei escludere quindi SM? o le lesioni potrebbero essere magari a livello del rachide e non allencefalo?

Saluti

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

considerato i sintomi che descrive, eventuali lesioni demielinizzanti dovrebbero essere localizzate a livello encefalico.
L'esito negativo di diverse visite neurologiche dovrebbe tranquillizzarLa.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro