Utente 475XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni in un momento estremamente stressante della sua vita. In questo periodo sto soffrendo di ansia e insonnia e da un paio di giorni mi capita talvolta, specialmente a letto, di fare dei piccoli movimenti involontari, come degli scattini. La cosa strana è che quando succede, a volte non capisco se sono davvero involontari oppure no, nel senso che ho come la sensazione di avere comunque intrapensato a quel movimento, come se avessi una maggiore reattività ecco, per questo ho pensato possa essere collegato a questa forte ansia. La cosa più netta che mi succede è che a volte deglutisco senza volerlo, specie quando magari faccio un pensiero che mi agita particolarmente. Non so se possa entrarci qualcosa ma ho anche un acufene alle orecchie ma col mio medico di base abbiamo ipotizzato sia dovuto all' utilizzo eccessivo che faccio delle cuffie per la musica ed effettivamente da quando ho diminuito questo utilizzo l' acufene è migliorato. Aggiungo che anni fa passai un momento del genere ed anche in quel periodo mi capitava di avere questi piccoli scattini (tranne quello in gola). E' solo un fatto di ansia e magari di eccessiva tensione muscolare dovuta all' insonnia o debbo preoccuparmi? Grazie anticipatamente al professionista che mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non vedo motivi di preoccupazione, infatti la sintomatologia che riferisce non fa pensare alcuna patologia importante, è verosimile che il disturbo abbia un'origine ansiosa.
Stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 475XXX

La ringrazio moltissimo dottore! Tra l' altro sto avendo vari disturbi che sono stati ricollegati a somatizzazione dal medico di base quindi è sicuramente verosimile che lo sia anche questo

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 475XXX

Tra l' altro ho letto una sua risposta ad un consulto simile al mio e mi ha molto rincuorato il fatto che lei abbia detto che non sempre ci si rende conto di quanto si è ansiosi e quindi non sempre è facile rendersi conto che i sintomi che si hanno sono di natura prettamente psicologica. Questo concetto da lei espresso mi ha molto aiutato perché a livello cosciente l' ansia mi sembra diminuita rispetto a qualche tempo fa mentre invece a quanto pare sono ancora in tensione. In sostanza, mi ha dato una mano molto più grossa di quanto voleva! Grazie infinite e buon fine settimana a lei

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Mi fa piacere di esserLe stato di aiuto e di averLa tranquillizzata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro