Utente 372XXX
Salve, sono una ragazza di 21 anni. Da circa due mesi soffro di acufene all’orecchio sinistro o ad entrambi. Cercherò di descrivere il più chiaramente possibile i miei sintomi. Tutto è iniziato all’incirca due mesi fa, quando all’improvviso ho avvertito una sensazione di orecchie ovattate con un fischio. Premetto eh quel giorno ero abbastanza stanca, avevo mangiato è riposato poco e, dato che soffro anche di pressione bassa, pensavo che fosse un calo di pressione. Il fischio era abbastanza forte e avevo anche un po’ di sudore freddo e la frequenza accelerata. Ho cercato di riposare e dopo sono stata meglio. Da quel momento però ogni tanto ho di nuovo prima la sensazione di orecchie ovattate e dopo un vero e proprio fischio, a volte solo all’orecchio sinistro oppure ad entrambi. Le volte successive non avevo la sensazione di calo di pressione, ma solo questo fischio persistente. Scrivo perché ad intermittenza mi viene praticamente di continuo. Aggiungo che ho i problema di malocclusione a causa del morso aperto e che mi stanno spuntando i secondi molari nell’arcata inferiore (i terzi gli ho tolti perché erano inclusi, ma i secondi stanno uscendo solo ora perché non c’è spazio) e che proprio il sinistro a volte mi fa male e sento che spinge anche contro gli altri denti. Non so se anche lo stress possa essere un fattore determinante, ma in questo periodo lo sono abbastanza, oltre che soffrire di pressione bassa da sempre. Cosa potrei fare e a chi potrei rivolgermi? Quali potrebbero essere le cause? Ho letto che potrebbe trattarsi anche di neoplasie e sono preoccupata riguardo questo. Aspetto una risposta, grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, sul problema degli acufeni ho spesso risposto a pazienti che hanno il suo stesso problema. Per non ripetermi, le suggerirei di leggere la mia risposta a questo quesito:
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/401408-otite_acufeni.html
Le consiglio di consultare anche un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) e di rapporti fra questa e l’orecchio: non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità .
Qualche notizia in più su questi argomenti può trovarla visitando il mio sito internet alla pagina "Patologie trattate-patologie dell'orecchio", e leggendo l'articolo linkato qui sotto.
Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com