Utente 525XXX
Salve Dottori vorrei trovare una risposta ad una serie di problemi sintomatici che mi affliggono da tempo , ma che molti medici che mi hanno visitato non sanno spiegare.
Premetto che ho girato quasi tutti i reparti medici sono stato visitato da uno gnatologo inizialmente che mi ha fornito un bite per Disordini Cranio Mandibolari ( io riferivo fastidiosi click alla mandibola , al collo come se fosse sabbia , vertigini ,ovattamento orecchio e strane compressioni alla testa come se stesse per scoppiare senza dolore e difficoltà nel respirare perché sentivo troppa pressione nella testa). Ho provato diversi Bite senza migliorare la mia salute cosi ho deciso di recarmi da un altro gnatologo che dopo avermi visitato mi dice che i miei sintomi non derivano dalla mandibola , o meglio la mandibola non è delle migliori secondo lui però anche se portassi un nuovo bite non migliorerei la mia sintomatologia. Quindi mi reco da un neurologo che dopo aver ascoltato i miei sintomi mi fa fare una Tac e RM all encefalo che risultano negative . Dopo il neurologo decide di darmi dei farmaci per migliorare la situazione ( secondo lui si tratta di emicrania , cosa che dubito) mi da ANSIODEP E TRITZOL ma dopo 3 mesi di cura le cose peggiorano ...... Incomincio anche ad avere sempre le tube di eustachio compresse e il naso chiuso , inoltre riesco ad aprire le tube solo aprendo la mandibola o azionando un muscolo del palato ( altro sintomo molto fastidioso ) cosi mi reco dall otorino che non trova nulla di che . Adesso non mi segue più nessuno e vorrei sapere se qualcuno potrebbe aiutarmi indicandomi cosa fare in una situazione complicata come la mia . Un idea me la sono fatta anch'io che giornalmente ho questi fastidi secondo voi è possibile che il condilo della mandibola possa comprimere dall esterno le tube di eustachio dandomi questi sintomi di click , ovattamento , pressione che cambia continuamente nella testa , cattiva respirazione ecc. COME FACCIO A SCOPRIRLO SE CIÒ FOSSE POSSIBILE ?
Inoltre dal momento che ho sempre compressioni alla testa e crack dappertutto potrei soffrire di cervicobrachialgia , È POSSIBILE che qualche vaso sanguigno possa essere chiuso ? Cosa mi consigliate di fare ?????

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"fastidiosi click alla mandibola , al collo come se fosse sabbia , vertigini ,ovattamento orecchio"

Torniamo dallo gnatiologo.
Ma uno che abbia occhi e mani addestrati per capire, non uno che dice che la mandibola non centra niente (cosa contraddetta dai sintomi).
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 525XXX

Ho fatto la RM alla cervicale , il referto mi sarà consegnato a giorni , ma il dottore mi ha anticipato che è presente una rotazione vertebrale delle vertebre cervicali.
Potrebbe essere questo il problema primario di tutta la mia sintomatologia oppure esso e dovuto ai Disordini Cranio Mandibolari???

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
RM inutile per valutare la problematica in oggetto.
Radiologo non competente per valutare la problematica in oggetto.
I disturbi devono con tutta probabilità cessare, con opportuna terapia gnatologica, ANCHE SE è presente la rotazione delle vertebre.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)