Utente 151XXX
Buonasera, vi scrivo perchè fin ora nessun medico ha saputo dare una spiegazione ai miei sintomi che da due anni a questa parte si sono presentati. E' iniziato tutto due anni fa a Febbraio 2017 quando ho iniziato ad avere per un mese formicolio alle dita della mano sinistra, a giugno 2017 si sono ripresentati i formicolii e impossibilità di poter stringere bene pollice e indice tra di loro e quindi difficoltà ai movimenti più semplici come abbottonare la camicia, aprire una bottiglietta ecc, questa volta i sintomi sono durati due settimane. Ho effettutato un elettromiografia che non ha evidenziato nulla il nueurolgo mi ha mandato a casa tranquillizandomi, il mio medico sospettava che potessi soffrire di sindrome del tunnel carpale nonostante la mia giovane età (26 anni). I sintomi sono spariti, tutto bene fino a due settimane fa dove all'improvviso non riuscivo più ad iperestendere la mano sinistra! spaventata vado al pronto soccorso dove mi fanno delle semplici analisi del sangue (risultate perfette) e mi mandano a casa e mi consigliano di fare una RM del cervello, tronco e colonna cervicale, la faccio e risultati sono perfetti, l'unica nota è : ridotta la fisiologica curvatura lordotica, il resto non ve lo sto a scrivere ma è tutto nella norma. Il mio medico mi dice che non sa a cosa sono dovuti i miei sintomi perchè sospettava una malattia demielinizzante ma la RM (senza contrasto) non ha rilevato nulla di tutto ciò. Può essere tutto ciò causato da stress? Devo segnalare che soffro anche di acne (anche quella dovuta allo stress dice l'endocrinologo) e di emicrania con aura. Io sono perplessa...

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

già è un'ottima notizia l'esito negativo della RM encefalica e cervicale.
Prima di parlare di stress è corretto però escludere altre cause, per es. ortopediche.
La volta precedente la sintomatologia era la stessa? Quanto è durata?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 151XXX

Buonasera dottore, dunque la volta precedente i sintomi sono durati due settimane, il problema era "pizzicare" con pollice e indice e fare forza, questa volta i sintomi sono durati una settimana e non riuscivo a iperestendere la mano inizialmente non riucivo neanche ad aprirla completamente per fare ciao o alzare il pollice.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Lei parla al passato facendo supporre che la sintomatologia sia regredita, giusto?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 151XXX

si esatto! adesso non ho sintomo alcuno!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale è possibile lo stress come causa, soprattutto se il problema si risolve spontaneamente.
Ovviamente Le auguro che non succeda più ma se dovesse tra anni ritornare una visita ortopedica sarebbe consigliabile.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 151XXX

Va bene, grazie dottore, gentilissimo! Cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro