Utente 509XXX
Sono stata 25 giorni in ospedale per miocardite in questo periodo ho sofferto più volte di emicrania con vomito come succedeva a casa . Siccome il mio neurologo lavora in questo ospedale e venuto per un consulto , quando sono stata trasferita a Pd per peggioramento , mi hanno vietato i triptani che usavo ( ne prendevo anche 40 al mese). Quindi il neurologo mi ha ordinato il contramal , in ospedale con le flebo in aggiunta plasil, ora a casa prenderò 20 gocce a bisogno e quando ho nausea indoxen supposte e inderal come cura anche per il cuore... secondo lei come terapia e tanto?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

40 triptani al mese sono davvero eccessivi, da quanto tempo li assumeva con questa quantità?
Le dico questo perché è probabile che si sia sviluppata un'emicrania da abuso di triptani.
Non ha mai seguito terapie di prevenzione?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Era da settembre perché al lavoro mi facevano mobbing e quindi nn potevo stare a casa...Si terapie ma mi davano problemi ora spero che con questa cura di inderal possa sollevarsi l emicrania sinceramente quando avevo le risi in ospedale facevo la flebo di contramal a volte dopo 6 ore un altra e stavo bene per una settimana ora l ultima l ho fatta in ospedale da circa una settimana e sto bene ... speriamo ma i triptani me li hanno vietati perché interferiscono con il cuore e siccome stavo morendo forse e meglio che nn li riprenda più
Grazie
Cmq prima di settembre erano più o meno la metà al mese

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l’inderal essendo un betabloccante è un farmaco utilizzato nella prevenzione dell’emicrania e spesso dà ottimi risultati.
Speraiamo che funzioni anche nel Suo caso al fine di non abusare col contramal (un utilizzo per periodi prolungati può causare assuefazione e dipendenza) e con l'indoxen (cefalea da abuso).

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 509XXX

Ne speriamo di no ...per ora sto bene speriamo continui così grazie per le sue celeri risposte

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro