Utente 583XXX
buongiorno, ho 23 anni e da circa una settimana quasi 2 ho dolenza alle tempie, ho fatto una serie di analisi generali, prendendo moment o oki non ho avuto effetti, i giorni ad avvenire si ripresentavano, ho pensato magari si è aggravata la vista e ho fatto un nuovo paio di occhiali, credendo anche fosse il display del cellulare o le onderadio...facendo una visita più accurata, ho scoperto di aver totalmente sbagliato il percorso dentistico, dato che ho avuto l'apparecchio
Il dottore mi ha detto che essendo un chirurgo maxillo facciale, e vedendo la panoramica ha capito che ho una malocclusione, infatti da 6 anni dopo aperto tolto l'apparecchio 6 anni fa ho avuto un click mandibolare nella parte dx, all'inizio e durante sti anni c'ho fatto l'abitudine, ora può darsi che invecchiando per usare un eufemismo, la bocca sia peggiorata, premetto che all'epoca dell'apparecchio io ho sempre avuto palato stretto e inoltre la mancanza di due incisivi inferiori, la mia dentista mi chiuse lo spazio senza impiantare due incisivi finti, quindi io ho solo due incisivi inferiori che da laterali hanno cambiato ruolo diventando centrali, il chirurgo mi ha detto che è stato un errore tecnico creando un affollamento nell'arcata superiore, infatti fra le due arcate mi entra un dito, intanto il chirurgo mi ha consigliato un bite per rilassare la muscolatura, però mi ha invitato a levare i denti del giudizio (di cui uno quello in basso a destra è uscito, quello a sinistra è incluso ed è oltre 37 gradi però non mi da dolore per ora dorme), quelli di sopra invece sono inclusi messi storti ma anch'essi dormienti, lui mi ha detto oltre questa estrazione di rimettere l'apparecchio e creare lo spazio in modo tale da impiantare i due incisivi mancanti
Chiedo a voi se questo percorso sia utile, e onestamente il problema che mi affligge è questa dolenza alle tempie ed essendo studente non ho una concentrazione elevata

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Presenza di click,cefalea,insieme ad altri sintomi disfunzionali quali cervicalgia,
acufeni,dolori muscolari/articolari,
vertigini,sono indicativi di una patologia temporo-mandibolare.
La invito a leggere l'articolo informativo seguente



https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html


Veda se si riconosce in tutto o in parte,e se ha domande chieda pure


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 583XXX

Salve dottore,ho letto i sintomi molti li riscontro,come le ho detto già io credo ,da ignorante non essendo un odontoiatra ho uno spazio fra l'arcata superiore e inferiore dove mi entra l'indice o addirittura il medio come dito,quindi ho una malocclusione,ho a volte quando la mandibola è sottosforzo che non riesco ad aprire bene la bocca e devo farla riposare per effettuare un apertura più ampia
Francamente il dottore mi ha detto di usare un bite per far rilassare la mandibola e la muscolatura e far sparire il click,però mi interessa capire meglio se questa dolenza alle tempie sia al 100 per 100 collegata a questa malocclusione

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Le cause di un TMD sono per l'appunto le malocclusioni,le parafunzioni(bruxismo e serramento)i traumi,malattie infiammatorie e degenerative ATM,come pure pregressi trattamenti ortodontici non
congrui.Dal suo racconto emerge
anche una contrattura muscolare verosimilmente dovuta ad una mandibola che funziona male.Possibile un concomitante bruxismo/serramento.

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-come-riconoscerlo-e-come-affrontarlo.html

La diagnosi e la terapia del disordine temporo-mandibolare sono di competenza dello Gnatologo.In caso di TMD le linee guida internazionali prevedono un approccio con device intraorali(bite, ortotici, secondo le varie filosofie di pensiero) e solo successivamente in assenza di sintomi,e'
possibile un nuovo trattamento ortodontico.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 583XXX

ho capito dottore,bhe si bruxismo so cosa sia e infatti credo di esserne affetto in quanto digrigno i denti nella notte..ad ogni modo vediamo se col bite risolve,il chirurgo maxillo facciale mi ha consigliato di levare i denti del giudizio e rimettere l'apparecchio per riposizionare la giusta occlusione,ma per me è un periodo delicato in quanto sono laureando e per il momento vorrei risolvere tranquillamente eliminando il mal di testa alle tempie,poi dottore aggiungo che la dolenza la avverto dove finiscono i capelli e inizia la barba proprio sulla basetta dei capelli e confina con l'osso mandibolare

[#5]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
In caso di TMD sono controindicate terapie irreversibili ed anche le estrazioni.
Le consiglio di rivolgersi ad uno Gnatologo,il Maxillo si occupa di chirurgia ma non di occlusione....


https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/2613-disordine-temporomandibolare-quale-terapia.html

L'articolo più citato in assoluto su come ci si deve comportare in presenza di disfunzione temporo-mandibolare è "Management of temporomandibular disorders: Concepts and controversies" autore Mc Neill. Che dice? In presenza di TMD non fare modifiche permanenti,ovvero NON fare ortodonzia,molaggi selettivi,protesi....


Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente 583XXX

Ho capito dottore,sono un po'confuso perché in questo settore c'è un sacco di confusione sul problema che ho,io sono andato a farmi fare il bite dal chirurgo visto che sistema casi gravi quindi ho pensato magari il mio problema è piccolo quindi lui può aiutarmi

[#7]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
".....per il momento vorrei risolvere tranquillamente eliminando il mal di testa alle tempie,poi dottore aggiungo che la dolenza la avverto dove finiscono i capelli e inizia la barba proprio sulla basetta dei capelli e confina con l'osso mandibolare.."

Ha una contrattura muscolare dei muscoli temporali.
Perché?
Perché la mandibola non funziona bene,perché inoltre bruxa.L'insieme delle due cose costituisce un cocktail pericoloso,da trattare con competenza.
Le auguro comunque che le sia stata fatta una diagnosi clinica corretta e prescritto un bite opportuno.



Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#8]  
Dr. Piero Silvestrini

20% attività
20% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Tutto giusto e corretto quanto risposto dal collega. Ma mi scusi, come facciamo noi a dirle al 100% se è giusto o sbagliato qualunque cosa senza neanche averla visitata! Non siamo dei maghi e lei deve riferirsi a qualcuno che le dia fiducia... tutti noi non siamo infallibili e ne possiamo curare tutto. Il bite la far stare meglio? bene prosegua questo iter con questo professionista. Il suo atteggiamento di insicurezza e di dubbi qua e la non potrà far altro che peggiorare la sua situazione perchè procastina le cure e perchè non seguirà l'iter del collega che la ha in cura. Saltar da un collega ad un altro, con esperienze, metodiche, capacità diverse non porterà mai a una cura efficace. Ci possono essere molte vie diverse terapeutiche che portino allo stesso risultato
Dr. Piero Silvestrini Biavati
Gnatologo, Posturologo, Genova