Utente 127XXX
Buongiorno,
scrivo perchè ho scoperto con tanta felicità di essere rimasta incinta, penso di essere ai primi giorni di gravidanza, perchè il ritardo mestruale era di 12 giorni.
Ho però 2 dubbi da chiedervi:
1)la mia ginecologa, sapendo che cercavamo una gravidanza, mi ha prescritto degli esami del sangue (tipo rubeo test, hiv, emocromo, emoglobina, ecc...) che però non ho ancora eseguito. E' un problema eseguirli ora che sono già incinta?Devo comunicarlo agli infermieri del prelievo o non comporta nulla?
2)sempre la ginecologa mi aveva prescritto di prendere l'acido folico, che però ho preso da poco, penso un paio di giorni prima dell'ovulazione e quindi del concepimento. Questo è negativo?Nel senso che sarebbe stato meglio assumerlo da più tempo?Ha comunque senso continuare a prenderlo?Ha comunque degli effetti positivi?

Vi ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

prima di tutto congratulazioni per la sua gravidanza.

1) non c'è alcun problema a eseguire ora gli esami;

2) l'acido folico risulta più efficace se assunto da un mese prima della fecondazione; in ogni caso può avere effetti positivi anche se assunto a partire da qualche giorno prima della fecondazione.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it