Utente 590XXX
ho avuto circa due anni fa un rapporto non protetto con una ragazza americana.In seguito a tale non ho avuto alcun sintomo tipo febbre linfonodi ingrossati ecc...pero guardando un documentario sull'hiv e la diffusione che c' è negli stati uniti di questa malattia ho avuto paura.ho effettuato il test e tra qualche giorno avro i risultati.l'ansia mi sta uccidendo cerco informazioni su internet ma invece di rassicurazioni mi deprimo sempre piu.Dopo due anni dal possibile contagio non dovrei avere qualche sintomo o si puo godere di ottima salute pur avendo la malattia?Come vanno interpretati i valori del test?ci sono cure che permettono di condurre una vita normale anche con la malattia?vi prego rispondete ho 20 anni e sto letteralmente impazzendo e sono terrorizzato dai risultati....aiuto

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

il contagio da 'HIV può restare asintomatico per molti anni.
Non le resta che attendere l'esito del test, che, se negativo, dato il tempo trascorso dal rapporto a rischio, deve essere considerato sicuro al 100%.

Con la certezza che quando si sarà tranquillizzato con la negatività del test, non ripeterà in futuro l'imprudenza di incorrere in rapporti sessuali non protetti.

Ci tenga al corrente dell'esito del test, se lo desidera.

Storia dell'AIDS
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

modalità trasmissione HIV
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=58099

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it