Utente cancellato
Salve! a seguito di un infortunio domestico sono dovuto recarmi al P.S. a causa di una lacerazione ad un dito di difficilmente autocurabile.
Il medico del p.s. mi ha consigliato di eseguire una profilassi antitetatica poichè mi sono fatto male con un utensile sporco di legno anche potenzialmente terroso e con tracce di ruggine, nonostante una ottima medicazione della ferita.
Sono già fuori copertura dalla vaccinazione ed ho quindi accettato.
Vorrei sapere se si tratta di Immunoglobuline umane (quindi con un certo rischio di trasmissione di malattie), quali rischi corro.
Mi sono recato dal medico e mi ha detto che occorre aspettare almeno tre mesi per eseguire gli esami per HBV. HCV e HIV.
Inoltre vorrei sapere se è possibile la trasmissione della Sifilide.
GRAZIE!

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

se si è fatto male in casa con un utensile di legno, non capisco perché sia preoccupato per HBV, HCV; HIV e sifilide; non c'entrano per niente.

La sola preoccupazione che deve avere è verso il tetano; in questo caso si fanno subito le immunoglobuline e volendo contemporaneamente, anche la prima dose della vaccinazione antitetanica (e poi i dovuti richiami ).

Nessun rischio di altre infezioni dalle immunoglobuline e tantomeno dal vaccino.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
142059

dal 2010
Grazie della Sua tempestiva risposta.
Recandomi da un sostituto del curante per farmi il certificato per lavoro le ho detto che avevo paura di un potenziale rischio delle malattie citate trasmissibili con le immunoglobuline antitetaniche e lui mi ha riferito solamente che prima di 3 mesi non c'è certezza eccetto che per la Sifilide che dà segni sierologici più precoci. Ma allora esiste oggi giorno un rischio anche minimo o nò a seguito della somministrazione di immunoglobuline e queste (antitetaniche) sono ricavate solamente da sieri umani????
Già da giorni addietro sono in ansia perchè ho preso per alcuni giorni degli antibiotici per una cistite e mi hanno riscontrato le Transaminasi leggermente sopra il limite cosa che ha fatto ipotizzare al curante un possibile rischio di una epatite cronica.
SALUTI

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le attuali immunoglobuline antitetaniche sono ottenute con sofisticate metodologie da un pool di plasma raccolto da donatori selezionati e controllati accuratamente; essendo comunque un emoderivato, il rischio teorico c'è ma è bassissimo, quasi nullo.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
142059

dal 2010
La ringrazio davvero!! Lei è un Dottore disponibilissimo, ma una ultimissima precisazione se permette e poi non la disturbo più:
Quali sarebbero le malattie eventualmente a rischio con la somm. di Immunoglobuline: Epatite B e C ovviamente (anche se con incidenza molto limitata come ha detto Lei), ma caso mai anche HIV e LUE?
SALUTI E BUON LAVORO!

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
in teoria, sì
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it