Utente 305XXX
Buona sera, sono uan ragazza e avrei estremo bisogno di un vostro consiglio, visto che non so piu cosa pensare.
Vi spiego la mia situazione, il tutto inizia circa un annetto e mezzo fà (gennaio 2006), quando inizio ad accusare un fastidio alla gola come se avessi qualcosa in gola.
Vado quindi piu volte da un otorinolarinmgoiatra il quale mi diceche non c'è nulla.
Nel frattempo a questo fastidio se ne sostituisce un altro:
Dolore ai linfonodi collo e orecchio;vado quindi a fare una ecografia dove risulta che ho di pochissio i linfonodi del collo ingrossati; il mio medico di base mi dice che si tratta di una cosa irrilevante e mi fà cosi fare esami del sangue.
Dagli esami del sangue risulta tutto nella norma, tranne una piccola alterazione dei monociti, il mio valore era 10,5, metre quello massimo poteva eeesere 10 e la PCR positiva.
Faccio tutti gli esamo tra cui anche quello per l'HIV (visto che ho letto su intyernet dei sintomi)ed è tutto a posto.
Il mio medico di base, mi dice quindidi stare tranquilla dicendomi che potrebbe trattarsi di una mononucleosi, faccio l'esame di questo e risultache già l'ho avuta ed è passata.
Cio nonostante i miei dolori ai linfonodi del collo continuano da marzo 2006 fino a giugno 2006.
Vado anche a fare una visita maxillo facciale al Gemelli a Roma e mi dicono che è tutto ok.
Dopo un po mi passano questi fastidi ai linfonodi, e sopraggiungono da agosto 2006 spesso bruciore e arrossamento al palato superiore e ogni tanto compaiono e poi vanno via una volta al mese delle macchiette rosse all'interno guance.
Durante questi mesi ho fatto piu volte le analisi; ripetuto la PCR che è risultata nella norma e anche i monociti.
Ad aprile 2007 sono stata anche all'avis a donare, visto che sono donatrice, ed è uscito tutto nella norma nelle analisi.
Una volta ogni mese,o ogni due, mi vengono questi fastidietti ai linfonodi collo e arrossamento palato e guance che poi sparisce.
Sabato scorso dopo circa una annetto che non mi capitava, mi è venuto un forte bruciore alla gola, non riuscivo ad ingoiare e avevole tonsille ingrossate.
Ho quindi preso un medicinale, neoduplomax, e ad oggi va bene.
Solo che da ieri ho dinuovo un bruciore e arrossamento al palato superiore,macchiette rosse sul palato superiore al centro, e una macchietta bianca all'interno della gunacia sinistra.
La macchia bianca l'ho toccata ed è andata via la pelle.
A tutto cio si aggiunge che l'anno scorso, ho avuto per circa due mesetti forti dolri alle mabdibole, e all'apertura intera della bocca, dove abbiamo i dentio del giudizio.
Sono stata dal mio dentista, il quale mi ha detto che i dolori sono dovuti ad una cattiva chiusura della mandibola, ma ad oggi questi dollori sono passati.
Insomma la mia proccupazione è questa: perchè mi vengono spesso queste infezioni in bocca?tutto cio che vi ho raccontato potrebbe essere collegato.
Vi prego datemi un consiglio non so cosa fare.
Grazie
Ciao f.

[#1] dopo  
Utente 305XXX

Buon pomeriggio qualcuno potrebbe aiutarmi dandomi una risposta a quanto richiesto.
Sono proccupata non so a chi rivolgermi, la settimana scorsa ho avuto come vi dicevo per un paio di giorni un bruciore e arrossamento al palato. Questo fastidio mi viene circa una volta al mese, e mi dura un paio di giorni e poi va
via.Giobvedi scorso sono stata dalla mia dentista, a cui ho esposto il mio rpblema e secondo lei si tratta di mancanza di qualche vitamina.
Mi ha consigliato di andare dal mio medico generico, il quale secondo lei dovrebe farmi fare delle indagine, perchè ptrebbe essere che la mancaza di queste vitamine sia attribuibile a qualche cosa allo stomaco che non funziona.
Cosi oggi sono andata dali mio medico generico; gli ho esposto il mio problema e quanto detto dal dentista; luoi dice che non cìè mancanza di vitamine secondo lui.
Gli ho ersposto poi un altro problema che come vi dicevo mi capita negli ultim mesi ogni tanto, all'interno delle guance si fanno delle piccole lesioni, sanguer raggrummito, come se mi fossi data dei mozzichi all'interno guance e mi fanno male. Mi è capitata dinuovo questa cosa venerdi, e ad oggi ho ancora questi piccoli taglietti, lesioni all'interno guance che mi fanno male.Lui dice potrebbe trattarsi delle mandibole che non si chuidono bwene e mi morsico; e poi gli ho esposto che contemporaneamente al bruciore al plato spesso mi viene dolore ai linfonodi collo; lui mi ha deto che secondo lui potrebbe trattarsi di reflusso gastrico e mi ha dato una cura di 28 gg da fare e poi vediamo.
Io sono proccupata, come faccioa fare una cura da reflusso se non ho fatto delle analisi o altri esami oper vedere se effettivamente c'è?
Questi non capiscono niente?
Aiutatemi non so a chi rivolgermi?
Cosa possono dire questi due sintomi che una volta al mese, ormai da un anno mi capitano?
Ve li ripeto:
1 arrossamento e bruciore plato una volta al mese con fastidio linfonodi collo

2.taglietti, tipo morsicature con sangue raggrumito all'interno guance che mi fanno male e conseguente faestidio linfonodi collo

Negli ultimi mesi mi viene anche spesso abbassamento voce o mal di gola?

Aiutatemi !!11ditemi a che tipo di dottore rivolgermi.
Ho paura, leggo un sacco di cose brutte su internet!!
Ciao Francesca, 29 anni.