Utente 147XXX
Gentili Dottori
vorrei chiedere una vostra valutazione delle seguenti analisi di mio marito, 61 anni, al quale è comparsa una tumefazione molto evidente e dolente fra la mandibola e l'orecchio:
anticorpi anti parotite IgG (ELFA) 0,99 UA
negativo fino a 0,35
dubbio da 0,36 a 0,50
positivo da 0,51 in poi

anticorpi anti parotite IgM (ELISA) 0,15 Ratio
negativo fino a 0,90
dubbio da 0,91 a 1,10
positivo da 1,11 in poi

PCR ad alta sensibilita' 7,692 mg/100 ml
indice flogosi da 0,500 in poi

I risultati di queste analisi possono indicare una parotite infettiva (orecchioni) in atto?
Grazie per la eventuale risposta.




[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile SIgnora,

posso solo dirle che un aumento delle IgG ed un valore normale o negatività delle IgM indicano una infezione pregressa o che è in via di risoluzione

va accertata se quella tumefazione sia della ghiandola parotide oppure di linfonodo; solo una visita medica può accertarlo, anche nel contesto del quadro clinico complessivo e di altri esami di laboratorio (per esempio, altri indici infiammatori come VES, globuli bianchi, eccetera).

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it