Utente 168XXX
gentile dottore, le espongo brevemente il mio caso, in attesa di sue dettagliate risposte a ciascuno dei miei quesiti.
la scorsa settimana ho avuto un rapporto con una prostituta. non so come, nè perchè, ma incautamente ho avuto un contatto orale di un secondo con la sua vagina (non ricordo se con le labbra o la lingua).
Inoltre, lei ha praticato una brevissima sollecitazione orale al mio pene, in presenza di un inizio di candidosi (non c'era alcuna ferita, solo macchie rosse).
Ferma restando la più ferma condanna all'errore commesso, le chiedo:
1) Che rischi ci sono?
2) Quali malattie sessualmente trasmissibili potrei aver contratto?
3) Quali accertamenti posso già svolgere?
La prego di rispondere brevemente. Vivo in un enorme stato d'ansia (a causa di una imperdonabile leggerezza) per le catastrofiche conseguenze che potrebbero esserci per la mia vita privata.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
"lei ha praticato una brevissima sollecitazione orale al mio pene, in presenza di un inizio di candidosi (non c'era alcuna ferita, solo macchie rosse)"
questa sua frase non l'ho capita; che significa inizio di candidosi?

il rapporto bocca-vagina è a rischio, in quanto il fluido vaginale viene a contato con la mucosa orale; tuttavia, come lei dice, si è trattato "di un secondo" e non è nemmeno sicuro se lo ha fatto con le labbra (nessun rischio) o con la lingua (rischio).
Quali rischi ci sono? assai bassi, perché, si è trattato di un contatto fugace.

il rapporto bocca-pene è a bassissimo rischio, perché la saliva contiene una scarsa carica virale; nessun rischio per l'HIV, HBV e HCV; qualche rischio per herpes, papilloma virus, sifilide, gonorrea.
Per tali malattie, basta solo eseguire una visita da un dermatologo-venereologo per verificare se sono comparse lesioni sul pene e per valutare eventuali altri accertamenti.


Storia dell'AIDS
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

modalità trasmissione HIV
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=58099

https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/434-zanzara-trasmette-virus-aids.html

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it