Utente 768XXX
Gentile Dottore,
in seguito a tampone vaginale mi è stato dato il seguente risultato:
dopo semina in terreni solidi elettivi e selettivi e prove di identificazione si ha sviluppo di alcune colonie di : ENTEROCOCCO
Esame batterioscopico: si osservano diversi bacilli gram positivi : Lattobacilli
Ho avuto anche l'antibiogramma in cui sono specificate le sostanze a cui l'enterococco è sensibile, resistente o intermedio.
Tale infezione può rendere difficoltoso il concepimento? Da 8 mesi cerchiamo una gravidanza ed ancora niente
Inoltre è necessario che mio marito faccia qualche cura?
In che modo vengono trasmessi questi batteri?
Distinti saluti
Antonella

[#1] dopo  
Prof. Matteo Bassetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
UDINE (UD)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2001
Gentile sig.ra Antonella,
L'enterococco è un batterio aerobo che si trova normalmente nell'intestino e quindi può facilmente colonizzare il canale vaginale, vista la contiguità anatomica (vicinanza). E' importante stabilire se Lei ha dei sintomi collegati a questo batterio, come per esempio bruciore a urinare, febbre, dolore alla penetrazione, ecc.
La terapia antibiotica attuata va eseguita per lameno 10 giorni.
E' anche importante che il suo partner si controlli perchè potrebbe essere lui la sorgente dell'infezione.
Cordiali saluti

Matteo Bassetti
Matteo Bassetti