Utente 160XXX
Salve, ho 18 anni, dopo aver avuto la febbre per una settimana, pensavo fosse solo influenza fin quando poi mi sono accorto ke avevo una ghiandola alla parte sinistra del collo gonfia, e toccando ancora ne ho trovate altre alla clavicola però più piccole, comunque alla fine sono andato dal medico e mi ha fatto fare le analisi, e nelle analisi risulta che ho la mononucleosi, mi hanno dato delle pillole per la gola, cioè "macladin 500" ora non ho febbre gia da una settimana ma solo ieri ho scoperto di avere la mononucleosi, volevo chiedervi devo restare a casa a riposo? Non posso manco scendere un po la sera a farmi una passeggiata con la mia ragazza? Poi io dopo che mi è passata la febbre sono stato con la mia ragazza, pur avendola baciata non gli ho mischiato nulla, solo che ora ho paura di mischiarla, se ad es. stasera la bacio posso mischiarle qualcosa?
Magari è stupida come domanda lo so ma la faccio solo perchè non vorrei che prendesse anche lei questa malattia.
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Picciurro

24% attività
0% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
La mononucleosi infettiva è una malattia a decorso benigno solitamente autolimitante(si osserva cioè la guarigione spontanea entro un certo lasso di tempo),dovuta all'azione di un virus, il virus di Epstein Barr.
E'definita a ragione "la malattia del lungo bacio", difatti il contagio interumano avviene principalmente tramite la saliva.
Alla stessa stregua di tutte le patologie infettive il riposo è consigliato.

Cordialità

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Si sto molto a riposo e spero mi passi in fretta, cordiali saluti e grazie.