Utente 491XXX
Buongiorno, vi scrivo per chiedere un'informazione sulle possibili modalità di contagio HIV. Vorrei sapere se dei rapporti sessuali orali praticati sullo sfintere, possono essere fonte di contagio. Poco più di una settimana fa, mi è successo di ricevere tal tipo di sesso orale e il giorno dopo ho notato una perdita di sangue nel momento dell'evacuazione. La cosa che mi fa preoccupare è che fino a ieri ho avuto un forte mal di gola con febbre che mi hanno costretto a prendere degli antibiotici. Inoltre, m è venuto anche un herpes (che non ho mai avuto prima d'ora). Quindi, questa mia ultima malattia può in qualche modo essere legata al rapporto sessuale di cui vi parlo. E più in generale, a quali malattie sessualmente trasmissibili si rischia di essere esposti in queste circonstanze? Grazie.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Non credo che la perdita di sangue o gli altri sintomi siano correlabili con il rapporto da lei descritto. Nei rapporti oroanali non vi sono documentati casi di contagio per HIV, ma se nella saliva del partner sono presenti discrete quantità di sangue questo è possibile, sebbene molto remoto. Se il partner aveva una condilomatosi o una epatite B(raro e non documentato) può trasmetterla. Non vi sono altri particolari rischi inffettivi
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD