Utente 884XXX
Gentili dottori, mi chiamo Chiara ed ho 35 anni e sto cercando una gravidanza da 5 anni
il 29/09/2011 ho effettuato il pap test che è risultato negativo per lesioni intraepiteliali o malignità ma ha evidenziato infezione batterica a gardnerella e streptococco che poi a dicembre ho curato e debellato
il 19 /05/2011 ho effettuato una colposcopia (prescritta dal centro sterilità come esame di routine) dal quale è emerso:
ESAME COLPOSCOPICO
Still ematico - bruciore
Giudizio squamo-colonnare: Endocervicale
Epitelio originario: Trofico
Zona di trasformazione normale: Iodochiara
Zona di trasformazione anormale: Grado 2 – Epitelio bianco ispessito
- A questo punto mi hanno fatto fare una BIOPSIA ORE 4 dal quale è emerso:
Frammento di mucosa cervicale con metaplasia squamosa superficiale e ghiandolare associata a modificazioni nucleocitoplasmatiche riferibili ad infezione da HPV
Potreste spiegarmi correttamente di che cosa si tratta e se è un problema grave?, Può essere causa di sterilità? Come si può curare?
Volevo anche segnalare 3 cose: 1 ieri mi sono stati prelevati dei campioni di muco cervicale e anche lì hanno trovato tracce di sangue 2) che è da un po’ di tempo ho un fastidio al basso ventre lato dx (quasi inguinale) 3) ogni tanto ho prurito anale. Mi chiedo: questi 3 segnali possono essere associato al problema legato alla colposcopia o devo indagare con altri esami?
Ho una certa ansia…
La ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe ripostare in area GINECOLOGIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com