Utente 259XXX
Sono donatore AVIS e mi capita a volte che debbano buttare via la mia sacca di sangue causa che risulta con dei positivi(si dice cosi'?)poi mi ri fanno il prelievo per controllare che sia tutto ok e torna infatti tutto ok!loro dicono che un banale raffreddore puo' alterare i valori degli strumenti molto sensibili....domani dopo 5 mesi torno a fare il prelievo e nn la donazione per verificare che nn abbia dei valori positivi poi se tutto ok donero' i giorni dopo il referto....sinceramente ho un po di paura del contagio da hiv(ogni volta ke mi richiamano ho il terrore);speriamo vada tutto bene .altra domanda e' vero che il westrn blot e' piu' sicuro come esame del breth test per controllare la presenza dell'helicobacter?volevo dal momento del prelievo inserire anke quel test avendo problemi di reflusso purtroppo.
altra domanda spesso soffro di freddo alla pelle come che nn mi circoli il sangue tutto e' accaduto nell'ultimo anno ho i brividi di freddo .mi scuso x le paranoie me ne approffito x schiarirmi le idee. Grazie infinite

[#1] dopo  
Utente 259XXX

oltre a cio',per verificare l'eventuale presenza di helicobacter il western blot e' un test valido?oppure mi conviene fare una gastroscopia ke e' piu precisa?oppure...