Utente 288XXX
Egr dottori vi scrivo per avere un consiglio e per sapere se posso finalmente girare pagina!!! Tutto questo nasce da una fellatio passiva senza ieaculazione .! Ad oggi ho fatto a 30 e a 60/63 giorni tutti gli esami per MST (epatiti,sifilide,ecc ecc)e HIV (test di IV generazione con ricerca dell'antigine p24) una visita da un medico specialista in malattia infettive con esito tutto negativo (sia visita che esami).Vi chiedevo se era necessario ripetere nuovamente tutti gli esami o posso archiviare questa mia stupidaggine e riprendere la mia vita normale... Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di si!
cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 288XXX

Egregio dottore Laino La ringrazio infinitamente per la sua risposta, spero di ritrovare così un po' più di serenità e abbandonare quest'anzia che mi accompagna ormai da troppo tempo. Porgendo i miei più sentiti complimenti a Lei e a tutti Voi medici per il servizio che prestate e il supporto che fornite vi saluto con affetto. Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 288XXX

Egregio dott Laino mi è sorto un dubbio la sua risposta direi di si! Si riferiva al fatto che come interpetrato da me posso archiviare l'accaduto o che debba rifare tutte le analisi? Lo so che la mia domanda sembra stupida è mi dispiace veramente disturbarla nuovamente con queste sciocchezze!!!! Grazie a presto

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Archiviamo pure! cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 288XXX

Ok mille grazie dottore

[#6] dopo  
Utente 288XXX

Buongiorno a tutti i medici e al dott Laino che gentilmente mi ha supportato qualche giorno fa. Vi scrivo perché dopo i vostri aiuti stavo archiviando pian piano tutta questa brutta storia ma da qualche giorno sono di nuovo un po' confuso e ansioso, il motivo sta nel fatto che parlando con un medico del più e del meno no perché cercasi un altro parere perché sicuramente mi fido del suo in quanto esperto in materia, mi raccontò che lui consiglia ai suoi pazienti di ripetere i test che ho fatto io anche a 180 giorni dall'evento a rischio! Devo considerare questo come un consiglio obsoleto legato a protocolli e normative un po' troppo datate?scusate se sono di nuovo qui con queste mie domande assurde! Il fatto è che sono una persona molto emotiva e un po' ipocondriaca e che forse ancora non riesco ad avere l'esatta percezione dell'oggi!...... Cioè che fortunatamente non ho nulla e che dovrei godermi giorno per giorno quello che la vita mi regala. Voi eventualmente mi consigliate di rivolgermi ad un professionista che mi aiuti a metabolizzare questa esperienza? anticipatamente vi ringrazio per il supporto che regalate alle persone, e per la pazienza che avrete nel leggermi e nel rispondermi la dove voi lo vogliate. Grazie