Utente 302XXX
Salve, è da poco che frequento l'ospedale come tirocinante e nonostante sia informato sull'HIV e i suoi metodi di trasmissione, tuttavia vorrei farvi una domanda alla quale voi facilmente potrete rispondere. Diciamo che sono costantemente preoccupato perchè ho sempre ferite sulle mani, (mi si screpolano molto facilmente, avendo fatto l'anno scorso una cura con Isotretinoina per l'acne) e può capitare di avere a che fare con l'ambiente ospedaliero senza guanti o magari di trattare pazienti e che i guanti si buchino...la mia domanda è: dato che l'hiv può trasmettersi anche con contatto sangue infetto-ferita, possono considerarsi i miei taglietti sulle mani pericolosi per venire contagiato? Devo starci "attentissimo"? Oppure dato che sono ferite comunque che hanno fatto una crosticina, le mie sono solo paranoie? Vi ringrazio, buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Paranoie, gentile utente, paranoie, come dice Lei!

Cari saluti e serenità
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it