Utente 322XXX
Salve! La prego di aiutarmi! Ho sempre avuto rapporti protetti tranne quelli orali . Il 1 Giugno ho avuto un rapporto orale con il mio ragazzo, il 3 Giugno ho cominciato ad avere mal di gola durato 2 giorni, il medico riteneva che non fossero necessari gli antibiotici e ho fatto l'aerosol con Clenil A e Fluibron, dopo 2 giorni il mal di gola é passato ma ho cominciato ad avere in tosse acuta che mi impedisce di dormire. Stamane andando in bagno ho notato una perdita vaginale liquida e giallognola. Cercando su internet ho letto che questi sintomi sono associati alla Gonorrea e mi sono allarmata. É possibile che il mio ragazzo mi abbia contagiata non sapendo di esserne affetto? E ancora: é possibile che il contagio sia avvenuto dopo un anno che effettuiamo sempre le stesse pratiche sessuali? Spero che i miei sintomi siano isolati. Tra una settimana deve tornarmi il ciclo e la perdita vaginale potrebbe essere fisiologica. Attendo sue notizie. Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Il caso che descrive rende impossibile la probabilità di una gonorrea genitale.

Carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it