Utente 507XXX
Buonasera,
A seguito di un rapporto a rischio (orale ricevuto da persona di cui non conosco lo stato sierologico) ho effettuato Test Combi Hiv (agp24 +ab hiv 1/2) al tempo di 103 giorni dal rischio con risultato NON REATTIVO index 0.41 (val. rif. Negativo < 1), confermato da 2 ulteriori test negativi ( in questo caso autotest mylan) al giorno 160 e 200.
A seguito di altre analisi effettuate in questo periodo mi è stato diagnosticato un deficit selettivo di IgA (valori 5 , rif. 70 - 400) con valori normali delle altre immunoglobuline (igg 1750, igm 61).
Posso considerare definitivi i test hiv anche in presenza della sudetta condizione?
Avrei piacere di ricevere la Consulenza del Dott. Caldarola.
Saluti, grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve.
Il test che ha fatto lei ed in generale tutti i test per HIV, ricercano le IgG in risposta alla infezione. I test di IV generazione ricercano anche la p24 un antigene virale.
Lei ha un deficit selettivo di IgA, ma produce normalmente IgM e IgG.
Ne consegue che l'attendibilità dei suoi test HIV deve essere considerata assoluta e nel caso di specie lei deve convincersi definitivamente di essere HIV Sieronegativo.
Dunque abbandonare ogni dubbio.
La ringrazio per la fiducia manifestata e le auguro una felice domenica.
Dr. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Grazie a Lei, per tutto quello che fa. Ricambio l’augurio di una buona domenica :-)