Utente 169XXX
Salve.
Ho un dubbio che vorrei chiarire.

Sono alcuni anni che non pratico sport, ma ora trovandomi ad avere molto tempo libero, vorrei iniziare a praticare il running.
Non a livello agonistico, ma giusto 2 o 3 volte a settimana in modo graduale fino a raggiungere almeno un'ora di corsa per ogni sessione.

La questione si pone perchè sono molto sottopeso, sono infatti alto 1.76 e peso solamente 52 kg (ho 25 anni).
Non vorrei che correndo la situazione potesse peggiorare visto che la corsa viene indicata come uno degli sport migliori per dimagrire.
Naturalmente io non ne ho bisogno, anzi!

E' per puro piacere personale che lo farei, oltre che possibilmente per incrementare un pò la mia massa muscolare attraverso l'esercizio fisico che questo sport comporta.

Per quanto riguarda la mia storia medica pregressa, non ho mai avuto problemi medici che escano dall'ordinario o possano interferire con la corsa.


Sarebbe sconsigliabile nella mia situazione di peso iniziare quest'attività?


Oltretutto colgo l'occasione per avere un parere su che tipo di dieta , approssimativamente, potrei seguire per mettere su un pò di peso: mangio infatti molto e regolarmente pur essendo così "snello", ma sono in questa situazione da sempre, per quanto mi è concesso ricordare.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Roccalto

24% attività
20% attualità
12% socialità
TERNI (TR)
ORVIETO (TR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
salve, ti consiglierei in primis di effettuare una valutazione della funzione tiroidea e cardiaca, se non si riscontrano patologie non conosco controindicazioni alla corsa che invece è molto utile al benessere psico fisico soprattutto perchè da te desiderata.
Ti consiglio inoltre di contattare un nutrizionista.
Cari saluti
Dr. Salvatore Roccalto

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Grazie è stato molto chiaro.

Sentiti ringraziamenti,

Giordano.