Utente 107XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di 20 anni che dal 2008 ha iniziato a fare palestra e ha perso 35 Kg, è gia da 1 anno che mi alleno con i pesi saltuariamente, ora da settembre ho cominciato seriamente l'attività, che tra l'altro mi appassiona molto, ed ho iniziato a prendere sia proteine in polvere e aminoacidi ramificati BCAA 7 capsule ogni volta che mi alleno, (4 volte a sett) 3 mezz'ora prima dell'allenamento e 4 subito dopo (dato che peso 72 Kg), ora il giorno 29 Ottobre per darmi una carica in più, in palestra verso le 11 di mattina presi un caffè e 2 capsule, che in ognuna di essi contenevano questi:

naringina 50 mg
Caffeina 150 mg
estratto secco di arancio amaro 200 mg
sinefrina 12 mg
estratto secco di tallo di fucus 50 mg
estratto secco di semi di cacao 50 mg
polvere del frutto di peperoncino 50 mg
estratto secco del frutto di pepe nero 2,5 mg

Dopo preso questi, a casa arrivai a mangiare solo il primo, subito dopo mi venne tachicardia accellerata (120 battiti al minuto), si fermò la fame sudore a freddo debolezza e nausea, dopo preso camomilla piano piano scese normale, ma ora molto spesso mi viene sempre un pò di tachicardia (tipo 85 battiti, per me credo molto perchè prima l oavevo semrpe a 65-70, max 72) e senso di nausea allo stomaco anche in palestra, ora ho smesso di prendere gli aminoacidi e prendo solo le proteine.....
Volevo sapere questi 2 capsule avranno danneggiato qualcosa a livello cardiaco o qualche altro tipo di organo ????
Perchè sinceramente ho anche paura di fare sforzi pesanti per paura del battito.........
Ringrazio anticipatamente per le risposte........buona giornata............

[#1] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Chi le ha prescritto gli integratori e le "pillole" che ha preso? Gli integratori devono essere assunti SOLO SE REALMENTE NECESSARI, SU PRESCRIZIONE e SOTTO IL CONTROLLO DELLO SPECIALISTA.
Sospenda immediatamente ogni tipo di assunzione e si rivolga allo specialista in Medicina dello Sport per una accurata visita clinica e l'esecuzione degli esami necessari. Potrà così avere una risposta ai suoi quesiti, evitando di correre rischi per la sua salute: i risultati dell'allenamento devono essere ESCLUSIVAMENTE quelli che il nostro organismo può raggiungere fisiologicamente e senza "aiuti" esterni, quasi sempre inutili e/o rischiosi.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
Utente 107XXX

la ringrzio per la veloce risposta,
infatti ho smesso di prendere gli integratori e pian piano sento di ritornare tutto alla normale regolarità......la ringrazio di nuovo......
Saluti.................