Utente 120XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni, gioco a calcio a livello agonistico. Il campionato è finito ormai da un mese ma circa 20 giorni fa ho accusato un dolore alla gamba destra, piu precisamente partiva in zona inguinale interna per scendere lungo l'interno coscia e finire di fianco al ginocchio. Il dolore si manifesta durante la deambulazione piu precisamente quando porto avanti la gamba sinistra e si allungano tutte le fibre muscolari e legamentose della coscia destra. Ho contattato il mio fisioterapista di fiducia il quale mi ha eseguito una manipolazione in quanto a livello posturale non ero in asse ed ha associato l'infiammazione descritta proprio al difetto posturale ed ha applicato un kinesio taping lungo l'adduttore destro. Subito ho notato un'attenuazione del dolore che però dopo un paio di giorni si è di nuovo manifestato nelle stesse sedi e inoltre lungo lo stinco interno, alla caviglia e sul collo del piede come se seguisse una linea ben definita a partira dalla zona inguinale. Contattato di nuovo il fisioterapista mi ha consigliato una terapia antinfiammatoria per 3-4 giorni e un eco. Per 4 giorni ho assunto Froben 100mg 2 volte al giorno, il dolore si attenuava ma appena finita la breve terapia è tornato come prima. Lungo la linea del dolore alla coscia alla palpazione sento come delle piccole palline gonfie che sembrerebbero linfonodi ingrossati proprio per l'infiammazione. Potrebbe essere pubalgia?mi consigliate un eco? Grazie della cortese attenzione

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a ripostare in area ORTOPEDIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com