Utente 185XXX
ho 56 anni e pratico podismo da 16, ho iniziato ad aumentare i Km da percorrere per un idea di eseguire un'altra maratona. Ho avuto un'intervento di ernia lombare l5-s1 circa 2 anni fà, pian piano ho effettuate gare con grande risposta atletica.
Stavo effettuando 20 Km ondulato ma al 16° ho avuto un dolore interno coscia sx che non mi dava la possibilità di correre ma solo di camminare.
Riesco a camminare perfettamente con un esiguo doloretto sempre allo stesso punto. Ma appena mi accingo a correre ritorna.
Vi ringrazio della risposta che vogliate darmi e vi porgo distinti saluti
ilfigliodelvento1956@libero.it

[#1] dopo  
Dr.ssa Chiara Carpenedo

24% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
salve,
da come Lei lo descrive, il dolore non sembrerebbe essere in relazione con il pregresso intervento di ernia lombare, bensì con un dolore di pertinenza muscolare o tendineo, da "overuse", ma per capirne meglio l'origine ovviamente bisognerebbe visitarla per vedere la precisa sede del dolore.
Se la sua intenzione è di continuare ad allenarsi sui 20 km o più... non trascuri tale fastidio.
auguri
Dr.ssa Chiara Carpenedo

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Grazie per la risposta,
immaginavo che non c'entrasse nulla con l'intervento lombare, sicuramente non tralascio il fastidio, anche perchè la mia intenzione è new jork 2012, volevo solo capire se poteva essere un inizio di pubalgia, oppure qualcos'altro, immagino che senza una visita appropriata Vi diventa difficile capire o individuare il problema, credevo però che,
se il camminare non mi procura alcun dolore, questo poteva essere un sintomo per individuare il problema, ma forse non basta?!
Comunque La ringrazio e Le auguro un buon lavoro