Utente 184XXX
Egregi dottori,
sono un ragazzo di 26 che pratica calcio a livello agonistico. Circa 3 settimane fa, precisamente il 15 Settembre, in un'amichevole in fase di preparazione atletica, mi sono infortunato alla gamba destra. In pratica ho fatto un brusco movimento dall'interno verso l'esterno con l'intento di calciare il pallone e ho sentito una "botta" all'altezza mediale della gamba destra. Il dolore parte praticamente dalla testa della fibula e interessa maggiormente la parte sottostante piuttosto che il ginocchio, il quale mi da fastidio leggermente. Ho applicato molto ghiaccio e antinfiammatori nei giorni successivi e ho raggiunto un risultato accettabile. Il dolore era quasi sparito e così ho deciso da qualche giorno di riprendere, in modo cauto, gli allenamenti. Giovedi scorso e Martedi ho solo corso con il pallone, ieri ho forzato un pò di più e mi sono fatto male nuovamente. Stavolta il dolore è stato maggiore e interessa sempre quella zona(testa della fibula) che appare leggermente "ingrossata" rispetto a quella dell'altra gamba. Ora ho prenotato una RM che però dovrò fare il 29 di Ottobre. So che per queste cose è difficile il consulto online, ma cosa pensate possa essere? Potrebbe interessare un tendine? Un legamento? Le ossa?
Grazie in anticipo per la risposta

Giuseppe

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area potrebbe riproporre la sua richiesta in area ORTOPEDIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 184XXX

Accetto il consiglio! Grazie