Utente 322XXX
buon giorno, mio figlio il 12/09/2013 durante un allenamento di preparazione in una scuola di calcio ha subito un infortunio alla cavigliadx. Subito dopo l'infortunio la caviglia si è gonfiata. Al ritorno a casa abbiamo messo il ghiaccio. il giorno successivo è rimasto a riposo ed ha nuovamente messo il ghiaccio, anche se accusava un leggero dolore. Due giorni dopo constatato che la caviglia era ancora gonfia andavamo al pronto soccorso per un consulto, nel frattempo però il dolore si era attenuato.Al pronto soccorso da un esame visivo e toccando la caviglia il medico non ha ritenuto opportuno fare alcuna indagine radiologica.nel certificato di dimissione ha scritto contusione della caviglia, trauma distorsivo caviglia dx. si consiglia riposo assoluto e fans al bisogno. Ad oggi mio figlio cammina regolarmente, non ha ancora ripreso nessuna attivita sportiva, però la caviglia presenta un lieve gonfiore e se prova a fare una torsione della caviglia verso destra sente un senso di fastidio.La domanda che vi pongo è la seguente: rientra nella normalità dei casi, oppure dobbiamo valutare l'opprtunità di effettuare una ecografia alla caviglia?
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta che vorrete darmi. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Buogiorno, un controllo ecografico potrebbe essere opportuno per valutare eventuali lesioni dei legamenti e l'entità delle lesioni... non ha fatto riabilitazione dopo l'evento o terapie fisiche? Il consiglio è di rivolgersi, dopo aver fatto l'ecografia ad un fisiatra o ortopedico o medico dello sport per valutare il caso e impostare un programma di riabilitazione adeguato alla sua situazione...cordiali saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

[#2] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Buogiorno, un controllo ecografico potrebbe essere opportuno per valutare eventuali lesioni dei legamenti e l'entità delle lesioni... non ha fatto riabilitazione dopo l'evento o terapie fisiche? Il consiglio è di rivolgersi, dopo aver fatto l'ecografia ad un fisiatra o ortopedico o medico dello sport per valutare il caso e impostare un programma di riabilitazione adeguato alla sua situazione...cordiali saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

[#3] dopo  
Utente 322XXX

grazie per il consulto dato, vedrò quanto prima di far effettuare l'ecografia.Comunque mio figlio proprio ieri ( ad un mese di distanza dall'infortunio)ha incominciato a provare a correre senza forzare sulla caviglia).