Utente 323XXX
Salve, volevo sottoporre all'attenzione dei medici il risultato di questa RM effettuata circa un anno fa sui miei tendini d'Achille :

Il tendine del tricipite surale mostra diffuso ispessimento con slargamento del tratto distale ove a sede perinserzionale sul versante anteriore si osserva alterazione di segnale con sfumature dei profili tendinei dell'area inserzionale. Coesiste fine frastagliatura del contorno della tuberosità calcaneare corrispondente con immagine di falda fluida nella borsa retro-calcaneare profonda.
Non si osservano significative alterazioni di segnale a livello del cellulare lasso del triangolo adiposo di Kager.
I referti descritti sono da riferire a fenomeni di tenopatia inserzionale con associati aspetti reattivi borsistici.
Falda liquida lungo la guaina del tendine flessore lungo dell'alluce in rapporto a fenomeni di tenosinovite.
Presenza di os trigonum.

A seguito di questo referto sono stata visitata da 2 ortopedici che mi hanno prescritto entrambi
Ciclo di tecarterapia x 10 sedute (fatta)
Ciclo di magnetoterapia x 10 sedute (fatta)
Ciclo di laserterapia x 10 sedute (fatta)
Nel centro ortopedico ho fatto anche delle sedute di elettrostimolazione sempre per il tendine.

Questi trattamenti non hanno riportato nessun effetto benefico su di me, e dopo aver sospeso le attività sportive che pratico regolarmente per 6 mesi adesso che sono tornata in palestra i dolori sono ritornati forti e chiari. In più si è aggiunto un dolore al ginocchio sx per il quale ho già prenotato una RM.

La mia domanda è : In palestra vengono diversi medici, uno di questi mi ha proposto di fare delle infiltrazioni al cortisone sia per il tendine d'Achille sia per il ginocchio. Ed ero intenzionata a farle se l'istruttore non mi avesse fermata in tempo dicendomi che in realtà il cortisone potrebbe peggiorare la situazione.
Vi chiedo, cosa faccio? Tutte le terapie finora provate sono state vane,l'unica cosa che attenua momentaneamente il dolore è il Brufen 600 ma non posso andare avanti così

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto alcuna risposta in questa area, provi con il copia-incolla a ripostare anche in AREA ORTOPEDIA. (alcuni ortopedici sono anche specialisti in medicina dello sport)

Tanti saluti


Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com