Utente 723XXX
Salve, ho 32 anni e 12 giorni fa ho subito uno strappo all'inguine di 6 mm come dimostrato da una ecografia fatti giorno 25. Io pratico danza a livello semi/professionistico e dopo una presa per portare sulle spalle una donna (40/45 kg di peso) ho sentito un dolore all'inguine.Dopo un pò il dolore si è irradiato all'adduttore sinistro. Per un paio di giorni sono stato fermo dopo ho dovuto ballare, per precedenti impegni presi, con una fasciatura con tensoplast alla gamba. Non ho avvertito dolore alcuno ballando. Adesso da una settimana a questa parte il dolore si è fermato, pungendo, nella zona pubica sinistra ed aumenta quando sto seduto. Come dicevo dall'ecografia si è riscontrato uno strappo di 6 mm. Oggi inizierò la terapia da un fisiotrapista, però sono un pò scoraggiato perchè il dolre è fastidioso adesso. Inoltre, il medico mi ha detto che potrebbe fuoriuscire una piccola punta di ernia. Mi potete aiutare? quali sono i tempi di recupero in questi casi e quali le cure migliori per riprendere l'attività fisica?Premetto che adesso i miei impegni sono finiti e che dovrò riprendere le prove di ballo "serie" a settembre. Grazie e buon lavoro.

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
La sua attività presenta l'impegno di uno sport: si rivolga quindi allo specialista in medicina dello sport per una visita e le corrette indicazioni terapeutiche. A guarigione clinica avvenuta, dovrà riprendere con gradualità l'allenamento, curando molto l'elasticità muscolare, la mobilità ed il riscaldamento e "rinforzare" la muscolatura, sicuramente diventata più debole dopo un periodo forzato di inattività.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
Utente 723XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

[#3]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
La sua attività presenta l'impegno di uno sport: si rivolga quindi allo specialista in medicina dello sport per una visita e le corrette indicazioni terapeutiche. A guarigione clinica avvenuta, dovrà riprendere con gradualità l'allenamento, curando molto l'elasticità muscolare, la mobilità ed il riscaldamento e "rinforzare" la muscolatura, sicuramente diventata più debole dopo un periodo forzato di inattività.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com