Utente 954XXX
Salve un saluto a tutti,sono un ragazzo di 22 anni e pratico sollevamento pesi, il mio problema è il seguente: 11 mesi fà ho subito un trama durante gli allenamenti in particolare metre facevo allungamenti, credendo che non fosse nulla di grave ho continuato ad allenarmi coi pesi.Dopo circa un mese e mezzo ho fatto un'ecografia ed è risultato uno strappo paravertebrale lombare profondo a destra di 17,5mm.
Ho sospeso gli allenamenti per un mese facendo fisioterapie tecar,ipertermia per poi ritornare gradualmente agli allenamenti evitando, come consigliato anche dal fisioterapista di coinvolgere la parte con carichi eccessivi.Facendo cosi dopo 8 mesi ho fatto un'ultima ecografia con il seguente responso: risolta la pregressa lesione distrattiva intramuscolare.Solamente continuo ad avere fastidi e alcune volta dolori che durano giorni alternati da giorni in cui non ho alcun problma.Non riesco a spiegarmi perchè dopo 3 mesi dal referto che attestava la risuluzione del trauma ancora mi crea questi problemi.Confesso che sono molto scoraggiato e demotivato nell'allenarmi come in ogni attività quotidiana e ho sempre paura che la cicatrice si riapra.Stò eseguendo anche attività di rinforzo della parte lombare com iperestensioni del dorso a corpo libero.La mia domanda è se possibile che uno strappo risolto crei ancora dolori/fastidi e se c'è la possibilità di tornare a condurre una vita "normale

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Certamente se non curato bene, " lo strappo " muscolare o distrazione muscolare con rottura di miofibrille, può arrecare fastidio e limitazione funzionale.
Consulti uno specialista ortopedico ed un Fisiatra per le cure idonee ; la massoterapia ed altre cure di terapia fisica vanno eseguite.
Distinti saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -