Utente 932XXX
Buongiorno,
a brevissimo mi sottoporrò ad un intervento di ricostruzione di LCA e meniscectomia del MM.
Vorrei qualche informazione sulle varie fasi del recupero:
1- dopo quanto tempo posso camminare CON le stampelle e tornare al lavoro (sedentario)?
2- dopo quanto tempo posso camminare SENZA stampelle?
3-dopo quanto tempo posso andare a mare?
4-dopo quanto devo inziare la riabilitazione?
5-dopo quanti mesi posso tornare all'attività agonistica? (taekwondo)

Capisco che le risposte posso essere ORIENTATIVE e soggettive, però vorrei rendermi un po' conto di quali possano essere i tempi di recupero. Sicuramente avrò mancato qualche cosa per dimenticanza, quindi vi prego di potere aggiungere anche delle cose (ad esempio dopo quanto posso correre). Grazie mille per la pazienza. Buona giornata a tutti.

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Salve,
anche se, in linea di massima, troverà ampie risposte sul web dove sono pubblicati vari protocolli per la riabilitazione, dopo intervento di ricostruzione del Legamento crociato anteriore, sicuramente il suo medico che la opererà sarà lui a darle indicazioni in merito.
Dalla personale esperienza maturata nel campo della riabilitazione sportiva, in particolar modo in questo specifico settore che riguarda le lesioni legamentose, le posso senz'altro affermare che ogni intervento ha la sua storia riabilitativa. I protocolli possono trovare indicazione solo di massima generalizzata ma la vera fase riabilitativa non può prescindere da una consulenza Fisiatrica eseguita dopo l'intervento. Sarà proprio lo studio del post-operatorio, tenedo conto della tecnica chirurgica usata (tendine rotuleo o semitendini), in accordo con il chirurgo, e dello stato articolare, che verrà programmato un iter riabilitativo che l'esperto terapista della riabilitazione metterà in pratica. Certo vi sono dei tempi biologici che occorre rispettare prima di tornare allo sport che si aggirano intorno ai 6 mesi. Il grande chirurgo francese Henry Dejour, dopo aver operato un calciatore da me accompagnato a Lione, mi disse: io ho eseguito il 30% mentre tu dovrai fare il 70%. Ciò per farmi capire cosa ne pensava dell'importanza della riabilitazione in tale tipo di intervento.
Quindi faccia le cose per bene. Si affidi ad un centro con specialista Fisiatra e Terapisti esperti e sicuramente potrà agevolmente raggiungere tutti gli obiettivi nei tempi necessari. La ricerca dei record in tale campo a volte non porta bene al paziente.
Saluti
Saluti
dr Pasquale Bergamo